in

Fiat Chrysler ha prodotto quasi 260 mila auto a Tychy nel 2018

Il gruppo italo americano ha annunciato che nel 2018 lo stabilimento di Tychy in Polonia ha prodotto quasi 260 mila unità di Fiat 500, Abarth e Lancia Ypsilon

FIAT Chrysler

“Nel 2018, lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Tychy in Polonia ha prodotto un totale di 259.448 unità a marchio Fiat, Abarth e Lancia. Di queste auto prodotte nello stabilimento FCA in Polonia ben 184.759 sono state unità di Fiat 500, 26.314 Abarth 500 e 48.375 unità di Lancia Ypsilon. Un ruolo fondamentale per il raggiungimento di questo risultato lo ha Fiat 500. L’iconico modello infatti vanta compratori da tutto il mondo, la sua produzione nel 2018 è aumentata di quasi 10.000 articoli rispetto al 2017 “, si legge nel comunicato.

La cosa non sorprende più di tanto se si pensa che il 2018 è stato fino ad ora il miglior anno di vendite in Europa per Fiat 500 che nonostante sia presente sul mercato da molto tempo continua ad essere molto apprezzata. Quasi tutta la produzione dal 2018 (99% delle auto) è andata a 58 mercati esteri. Il ​​maggior numero di unità è stato assemblato per essere venduto in Italia (93.715 auto), Gran Bretagna (28.836 unità) e Francia (27.968 veicoli).

L’anno scorso, l’impianto Fiat Chrysler Automobiles di Tychy è stato il secondo più grande tra gli stabilimenti FCA europei in termini di numero di autovetture prodotte. Fiat Chrysler Automobiles (FCA) è la più grande casa automobilistica in Polonia. Il gruppo, che comprende sedici società polacche, impiega oltre 9.000. persone, di cui circa 2.600 nello stabilimento di Tychy.

Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.