in

Ferrari ha in programma di correre con la nuova vettura di F1 prima del primo test pre-campionato

Ferrari spera di usare uno dei suoi eventi promozionali a disposizione per far esordire la sua nuova monoposto prima dei test di Barcellona

Ferrari

Come l’anno scorso, Ferrari intende utilizzare uno dei suoi due eventi promozionali autorizzati per fare debuttare la sua nuova monoposto prima del primo dei due test pre-stagionali sul circuito di Barcellona. La Ferrari del 2019, conosciuta internamente con la sigla “670”, sarà ufficialmente lanciata nella sede della squadra a Maranello il 15 febbraio. Il piano è quello di guidare la vettura per la prima volta in pista prima dei test in Spagna, che inizieranno il 18 febbraio. L’evento promozionale potrebbe essere effettuato sempre a Barcellona il 17 febbraio. 

Ricordiamo che gli eventi promozionali autorizzati per le squadre di Formula 1 sono 2 ogni anno. I regolamenti della F1 affermano che questi giorni devono avvenire “esclusivamente per scopi di marketing o promozionali”, con un massimo di 100 km di corsa e l’utilizzo di pneumatici Pirelli specifici per le dimostrazioni. Tuttavia, sono anche un modo utile per verificare eventuali problemi iniziali o potenziali battute d’arresto prima dell’inizio dei test senza sprecare il chilometraggio nei test pre-stagionali. Anche il team clienti di Ferrari, Alfa Romeo Sauber potrebbe organizzare un qualcosa di simile. Infatti un evento promozionale sul circuito di prova italiano della Ferrari a Fiorano è stato annunciato per il prossimo 14 febbraio, giorno in cui sarà svelata la nuova monoposto 2019 del team elvetico.

Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.