in

Vettel scrive alla Ferrari: “il nostro fantastico team rimane unito”

In vista del natale Sebastian Vettel ha scritto una lettera al suo team per esortare tutti a rimanere uniti

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ha dissipato le voci di una lotta per il potere al timone della Ferrari e invece ha lanciato un grido di battaglia allo staff della leggendaria squadra del cavallino rampante dichiarando che sono uniti e che nel 2019 darà di nuovo anima e cuore per la causa. La Ferrari ha avuto una stagione difficile. La scuderia di Maranello in pista ha subito l’ennesima sconfitta dalla Mercedes, mentre fuori pista è stata costretta ad affrontare la morte improvvisa di Sergio Marchionne e la lotta di potere che è emersa tra il team principal Maurizio Arrivabene e il capo tecnico Mattia Bonotto.

In vista del Natale, Vettel ha scritto una lettera in italiano alla sua squadra che inizia così: “Cari ragazzi, un grande GRAZIE per tutti quanto Voi! Anche se non siamo riusciti a riportare il titolo a Maranello, possiamo dire con forza: abbiamo fatto del nostro meglio e dobbiamo continuare a farlo! Rimbocchiamoci le maniche, cerchiamo di comunicare meglio tra noi, con fiducia e rispetto reciproco, aiutandoci in tutto e per tutto. Solo continuando a lavorare insieme come squadra forte e unita possiamo fare il prossimo passo. Per impegno ed entusiasmo siamo una squadra fantastica. E Vii prometto che per il 2019 darò tutto il possibile per raggiungere il nostro grande obiettivo! Vi auguro tutto il meglio. Molte grazie. Sebastian.”

Questo che si sta per concludere è stato un mese impegnativo per Maranello, con il neo-presidente della Ferrari, John Elkann, che secondo indiscrezioni, avrebbe appianato i dissapori tra Arrivabene e Binotto. La lettera di Sebastian Vettel dunque arriva nel momento giusto per ridare armonia e pace al team italiano.