in

Alfa Romeo: John Elkann conferma che FCA investirà sul Biscione nei prossimi anni

Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, John Elkann, promette nuovi investimenti su Alfa Romeo

Fiat Chrysler: John Elkann e Mike Manley

Il Presidente di Fiat Chrysler Automobiles, John Elkann parlando con la stampa in occasione della presentazione del volume « Polizia e Motori. La lunga strada insieme», ha rilasciato importanti dichiarazioni a proposito del futuro di Alfa Romeo. Il numero uno del gruppo italo americano parlando dal Lingotto alla presenza del capo della Polizia Franco Gabrielli ha dichiarato che la sua azienda ha intenzione di investire ancora per il rilancio della casa automobilistica del Biscione nei prossimi anni. 

In questa maniera John Elkann ha voluto confermare che le intenzioni di Fiat Chrysler Automobiles anche dopo la morte di Sergio Marchionne non sono cambiate nei confronti di Alfa Romeo. Il rilancio del Biscione rimane una delle priorità del gruppo italo americano che nei prossimi anni dunque vedrà l’arrivo di nuovi modelli a cominciare dal suv compatto che sarà prodotto a Pomigliano forse già a partire dalla fine del 2020.

Sempre nel corso del medesimo incontro, John Elkann ha voluto anche mettere in evidenza la “grande storia d’amore tra Alfa Romeo e la polizia” che presto potrebbe sfociare in una mostra nel Museo “La Macchina del Tempo” di Arese. Questa mostra servirebbe principalmente  a mostrare il percorso che Alfa Romeo e la polizia di Stato hanno a lungo percorso insieme nel corso degli ultimi decenni.

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta con Livrea Polizia di Stato