in

Fiat Chrysler Automobiles: Mike Manley invia una lettera a tutti i dipendenti

L’amministratore delegato di FCA, successore di Marchionne, presenta i nomi di 3 nuovi membri del gruppo

Fiat Chrysler Automobiles Mike Manley lettera dipendenti

Mike Manley, amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, ha inviato una lettera a tutti i dipendenti del mondo dove rivela le nuove nomine. Prima di svelare i nomi dei nuovi membri del gruppo automobilistico italo-americano, viene ricordato che ad ottobre sono stati annunciati alcuni cambiamenti al vertice.

Manley, inoltre, ha sottolineato che il team scelto da lui stesso è già operativo per portare al termine gli impegni anticipati nel nuovo piano industriale. Nella lettera, il CEO di FCA ha elencato 3 importanti nomi che avranno l’obiettivo di rafforzare il team e in particolare “apportare competenze cruciali in ruoli-chiave“.

Fiat Chrysler Automobiles Mike Manley lettera dipendenti

Fiat Chrysler Automobiles: il CEO presenta ai dipendenti 3 nuovi nomi del gruppo

Il primo nome che emerge dalla lettera è Mark Stewart che adesso ricopre il ruolo di Chief Operating Officer (COO) della regione Nord America. Dopo aver ricoperto alcuni incarichi in Amazon, Stewart si è occupato del ruolo di Vice President of Operations con l’obiettivo di gestire la soddisfazione del cliente in 200 sedi.

Nel corso della sua carriera, Mark Stewart ha gestito vari team specializzati in attività di robotica avanzata, intelligenza artificiale e sistemi di automazione. Oltre a questo, il nuovo COO di Fiat Chrysler Automobiles vanta un’importante esperienza nel settore automotive visto che ha ricoperto lo stesso ruolo ma in ZF TRW.

Fiat Chrysler Automobiles Mike Manley lettera dipendenti

Il prossimo nome presente nella lettera è quello di Niel Golightly che adesso ricopre il ruolo di Global Chief Communications Officer. Prima di entrare in FCA, Golightly ha ricoperto la carica di Vice President of External Relations Americas nella Shell Oil Company. In questa azienda, il manager si è occupato di sviluppare strategie per la reputazione e la comunicazione per le linee di business.

L’ultimo nome presente nella lettera di Manley è Mike Keegan che, dal primo trimestre del 2019, sostituirà Alessandro Baldi nel ruolo di Chief Audit, Sustainability and Compliance Officer. Keegan si trovava già nel gruppo italo-americano dove ricopriva la figura di Global Head of Communications.


Lascia un commento

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.