in

Alfa Romeo Giulia: richiamo per 6.100 esemplari

Negli Stati Uniti oltre 6.100 esemplari di Alfa Romeo Giulia sono stati richiamati da FCA, ecco il motivo

Alfa Romeo Giulia 2019

Fiat Chrysler ha richiamato in USA oltre 6.100 unità di Alfa Romeo Giulia modello 2017-2018 equipaggiate con motore turbo benzina da 280 CV e trazione integrale. Ciò è avvenuto dopo la diffusione di alcuni rapporti che parlavano di incendi del vano motore. La casa automobilistica milanese afferma che il liquido dei freni può fuoriuscire ed entrando in contatto con una fascetta del liquido di raffreddamento può prendere fuoco. Alfa Romeo ha ricevuto una prima relazione nel giugno 2018 su un episodio accaduto ad un esemplare di Giulia. La casa automobilistica ha aperto un’indagine ufficiale confermando l’esistenza del problema.

Fiat Chrysler dice che 21 veicoli nelle scorse settimane sono stati ispezionati negli Stati Uniti riscontrando il problema. Questo a quanto pare riguarderebbe alcuni modelli prodotti tra il 7 settembre 2016 e il 18 settembre 2017. È stato anche determinato che questo lasso di tempo corrispondeva  al debutto sulla linea di produzione di un nuovo layout del motore per le linee del liquido di raffreddamento e dei freni. Fiat Chrysler afferma di aver ricevuto quattro rapporti di garanzia sul problema, ma finora nessun infortunio o incidente è stato collegato a questo problema.

Gli occupanti possono vedere le spie luminose accese, notare del fumo o avvertire i cattivi odori prima che i vani motore si incendino. I concessionari Alfa Romeo installeranno staffe sulle tubazioni del liquido dei freni per evitare il contatto con le fascette del liquido di raffreddamento, ma queste saranno sostituite in caso di danni rilevati. Il richiamo di Alfa Romeo Giulia è previsto a partire dal 15 gennaio 2019, ma i conducenti che hanno dubbi devono chiamare l’800-853-1403 e fare riferimento al numero di richiamo UB9. 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.