in

Fiat 500X: il restyling debutta in Nord America al Salone di Los Angeles 2018

La nuova versione del crossover di Fiat arriverà sul mercato nordamericano nel 2019

In occasione dell’edizione 2018 del Salone dell’auto di Los Angeles, al via tra pochi giorni in California, Fiat presenterà, in anteprima, la nuova Fiat 500X 2019. Si tratta del restyling di metà carriera del crossover compatto prodotto nello stabilimento di Melfi che è disponibile in Europa già dallo scorso mese di settembre.

Dopo il debutto in pubblico al Salone di Los Angeles, la nuova versione della Fiat 500X arriverà sul mercato nordamericano, negli USA ed in Canada, a partire dal primo semestre del prossimo anno. Le prime consegne del nuovo crossover dovrebbero prendere il via durante la prossima primavera.

Fiat ha già annunciato che la nuova Fiat 500X 2019 sarà disponibile nelle versioni Pop, Trekking e Trekking Plus e arriverà negli USA con un prezzo di partenza di quasi 26 mila dollari. Da notare che il marchio italiano ha confermato che il nuovo crossover sarà disponibile con il motore quattro cilindri 1.3 turbo di nuova generazione, lo stesso motore già disponibile sulla Renegade, nella variante da 180 CV di potenza massima.

Il comunicato ufficiale con cui Fiat ha annunciato la presentazione del restyling della Fiat 500X negli USA non fa riferimento al nuovo 1.0 da 120 CV, probabilmente troppo piccolo per gli standard americani, ed alla variante da 150 CV del nuovo 1.3. Il crossover potrà contare sul cambio automatico a nove rapporti e sulla trazione integrale di serie. 

Per il resto, la gamma della Fiat 500X americana non proporrà particolari novità. I clienti potranno optare per i fari full LED tra gli optional e sul sistema Uconnect di nuova generazione con supporto ad Apple Car Play e Android Auto. Tra gli optional troviamo anche l’impianto Beats Audio premium.

Fiat 500X 2019: obiettivo rilanciare le vendite

Dopo una discreta fase di lancio, la Fiat 500X ha registrato un progressivo calo delle vendite negli USA.Negli ultimi cinque mesi, ad esempio, il crossover non ha superato quota 400 unità vendute su base mensile. Nel 2018, inoltre, la 500X ha venduto appena 4,529 unità in 10 mesi e si appresta a chiudere l’anno con poco più di 5 mila unità con un calo che dovrebbe aggirarsi intorno ai -33% rispetto ad un già negativo 2017.

Il restyling di metà carriera della Fiat 500X avrà l’obiettivo principale di rilanciare le vendite del crossover e, più in generale, riportare su buoni livelli tutto il brand Fiat. In caso di fallimento, il marchio potrebbe abbandonare, definitivamente, il mercato nordamericano per concentrarsi sul Sud America e, in seconda battuta, sull’Europa.


Lascia un commento

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.