in

Fiat Chrysler: in Serbia si conclude la produzione per il 2018

Nello stabilimento in cui si produce Fiat 500L a causa del calo della domanda finisce in anticipo la produzione per il 2018

Fiat Chrysler Serbia

La produzione nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac è terminata per quest’anno e i lavoratori saranno posti a riposo fino alla fine del’anno, è stato comunicato all’Agenzia Beta da parte del Sindacato Indipendente FCA di Kragujevac. Il presidente di tale sindacato Zoran Markovic ha dichiarato che ieri è terminata la produzione su due turni e da lunedì 26 sarà attivo solo il primo turno di montaggio per preparare le linee di produzione alla lunga pausa. Markovic ha evidenziato che il periodo di riposo inizierà prima rispetto agli scorsi anni, quando la produzione veniva interrotta verso la metà di dicembre fino al Natale ortodosso. Markovic ritiene che la ragione di questa scelta sta nella ridotta domanda delle auto, per cui Fiat ritiene sia meglio fare una lunga pausa piuttosto che molte interruzioni più brevi.

Fiat Chrysler Serbia: il sindacato ha confermato che la produzione nello stabilimento di Kragujevac per il 2018 è giunta al capolinea

“Siamo preoccupati e ci aspettiamo di sapere a breve quali sono i piani della direzione per la fabbrica Fiat Chrysler di Kragujevac. Come è stato concordato con la prima ministra Ana Brnabic, i manager di Fiat devono presentare i piani di produzione entro la fine di dicembre o l’inizio di gennaio”. Dal Sindacato specificano che l’interruzione della produzione verrà gestita con 15 giorni di ferie collettive e 6 giorni pagati al 65% dello stipendio, per cui i lavoratori dello stabilimento di Kragujevac tra il mese di agosto e il primo gennaio 2019 saranno stati messi per 40 giorni in ferie collettive. 


Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.