in

Fiat Punto: la produzione si ferma anche in India

Il marchio Fiat saluta l’India, la produzione di Fiat Punto si interrompe anche nel grande paese asiatico

Fiat Punto Evo

Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di staccare la spina dal marchio Fiat che vende lentamente. Fiat Punto, Linea e derivati ​​di questi due modelli come Abarth Punto, Avventura e Urban Cross non saranno più prodotti in India secondo quanto rivelato da Live Mint e Economic Times. La mossa arriva mentre il gigante dell’auto sposta la sua attenzione sul marchio Jeep, che ha avuto una forte crescita in India grazie al lancio del Suv Jeep Compass. Andando avanti, FCA India ha in programma di introdurre altri due SUV sotto il marchio Jeep di cui uno sarà un Urban suv sotto i 4 metri destinato al mercato di massa.

Il marchio Fiat saluta l’India, la produzione di Punto si interrompe definitivamente

Il deciso spostamento del mercato automobilistico indiano verso il segmento dei SUV ha reso Fiat debole e poco redditizia nel paese. Per anni, il marchio italiano ha garantito in India un buon numero di vendite. Ora che la Jeep sembra essersi finalmente affermata in India con le attività produttive locali, per FCA è più sensato promuovere il marchio che è ampiamente considerato il creatore del segmento SUV piuttosto che cercare di rilanciare Fiat introducendo nuovi SUV nella sua gamma. La fine della produzione di modelli Fiat significa anche che ora la capacità di produzione libera può essere utilizzata da Jeep. Resta da vedere cosa succederà ai concessionari Fiat in tutto il paese. Se dovessimo indovinare, una buona maggioranza di loro potrebbe essere convertita in punti vendita Jeep.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.