in

Fiat Chrysler potrebbe presto dare a Kragujevac un nuovo modello

A Kragujevac dal 2020 dovrebbe arrivare un nuovo modello di Fiat Chrysler che affiancherà Fiat 500L

Fiat Chrysler Serbia

Lo stabilimento di Fiat Chrysler a Kragujevac potrebbe in futuro vedere la produzione di un secondo modello. A partire dal 2020 accanto a Fiat 500L potrebbe iniziare ad essere prodotta anche un’altra vettura. Nuove indiscrezioni in proposito sono trapelate nelle scorse ore dalla Serbia dove la fabbrica di FCA ha confermato lo “status argento” e ottenuto due nuovi punti nella classifica annuale denominata World Class Production (WCM). Questa classifica viene stilata tenendo conto di aspetti quali livello dell’organizzazione e qualità del lavoro, la sicurezza nel processo di produzione, la formazione dei lavoratori etc. 

Dal 2020 Fiat 500L non sarà più sola a Kragujevac, la vettura sarà affiancata da un nuovo modello di Fiat Chrysler

Lo stabilimento Fiat Chrysler a Kragujevac in Serbia si conferma dunque come uno dei più moderni del gruppo italo americano in Europa. L’impianto dunque è pronto per l’eventuale ampliamento della produzione che con l’arrivo di un secondo modello garantirebbe la piena occupazione della fabbrica. Non è ancora chiaro quale modello affiancherà Fiat 500L a Kragujevac dal 2020. Molto probabilmente nel corso dei prossimi mesi conosceremo con precisione quelle che saranno le decisioni dei vertici del gruppo italo americano per quanto riguarda il suo stabilimento in Serbia.

Quello che è sicuro è che Fiat Chrysler intende puntare forte anche nei prossimi anni sul suo impianto in Serbia, smentendo così le voci che erano trapelate negli scorsi mesi e che ipotizzavano un disimpegno dal paese serbo da parte del gruppo italo americano che attualmente è il primo esportatore del paese. 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.