in

FCA Poland proclamata azienda straniera più “polacca”

FCA Poland
FCA Poland

La storia della Fiat in Polonia è lunga e significativa per molte famiglie polacche. Non è un caso che FCA Poland sia stata riconosciuta in un sondaggio speciale dai lettori di Gazeta Polska come la compagnia straniera più “polacca”. Nella cerimonia ufficiale di premiazione, avvenuta il 5 novembre di quest’anno, alla galleria Porczyński di Varsavia, hanno preso parte Il primo ministro Mateusz Morawiecki e il Ministro per gli investimenti e lo sviluppo Jerzy Kwieciński. Nel concorso dal titolo “Società del 100 ° anniversario di indipendenza”, organizzato dal giornale Gazeta Polska, FCA Poland ha ricevuto un premio speciale per i molti anni di presenza attiva nel paese e per il contributo speciale fornito allo sviluppo dell’industria automobilistica polacca.

FCA Poland premiata dai letto di Gazeta Polska come la più polacca tra le società straniere presenti nel paese

FCA Poland è risultata essere l’unica società straniera apprezzata dai lettori del giornale. Al concorso hanno preso parte imprese fortemente legate nelle loro attività alla storia della Polonia nel secolo scorso e che attraverso le loro attività promuovono il centenario della riconquista dell’indipendenza. Alla competizione hanno partecipato sia le grandi imprese che le piccole imprese familiari che operano localmente. Tra i candidati proposti, la giuria ha selezionato un centinaio di aziende per le quali i lettori potevano votare. Inoltre, sono stati selezionati i marchi con almeno 50 anni di tradizione, che sono diventati una parte permanente della tradizione polacca. Tra questi vincitori c’era anche il gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Il premio è stato raccolto dal direttore della FCA Poland Plant di Tychy, l’ingegnere Antoni Greń.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.