in

Jeep Grand Cherokee SRT 2018 e Trackhawk: richiamati oltre 4500 esemplari per un problema

Il marchio automobilistico americano emette un richiamo per un problema ai tappetini dei SUV Jeep

Jeep Grand Cherokee SRT 2018 e Trackhawk richiamo esemplari

Jeep ha deciso di emettere un richiamo molto importante per alcuni esemplari delle sue Jeep Grand Cherokee SRT 2018 e Grand Cherokee Trackhawk. In particolare, i tappetini di alcuni modelli del SUV potrebbero incastrarsi nel pedale dell’acceleratore, portando così un aumento degli incidenti.

Secondo il comunicato emesso dal marchio americano, il problema è stato scoperto dopo che Fiat Chrysler Automobiles ha ricevuto un reclamo da un cliente. Dopo ulteriori indagini, il gruppo guidato da Mike Manley ha deciso di annunciare il richiamo.

Jeep Grand Cherokee: emesso richiamo per alcuni esemplari di SRT 2018 e Trackhawk

In questa campagna di sicurezza sono coinvolti 4822 esemplari fra Jeep Grand Cherokee SRT 2018 e Grand Cherokee Trackhawk. Attualmente, FCA non è a conoscenza di incidenti o infortuni legati a questo problema e dichiara che “tutti i suoi veicoli, commercializzati negli Stati Uniti, sono dotati di brake-throttle override“. Questo sistema blocca l’accelerazione quando la vettura rileva la pressione simultanea di freno e acceleratore.

I proprietari dei SUV Jeep interessati verranno contattati dalla casa automobilistica americana e informati del ritiro. Presso la concessionaria più vicina saranno sostituiti i tappetini con dei nuovi in maniera totalmente gratuita. Fino ad allora, FCA consiglia di rimuovere il tappetino del lato guidatore a chi ha già acquistato una Jeep Grand Cherokee SRT 2018 o Grand Cherokee Trackhawk.