in

Ferrari F12berlinetta: ecco il kit di Duke Dynamics per la Gran Turismo

L’azienda canadese sviluppa un kit widebody per la potente GT da 740 CV del cavallino rampante.

Ferrari F12berlinetta Duke Dynamics

Ferrari ha smesso di commercializzare la Ferrari F12berlinetta dopo il debutto della 812 Superfast nella categoria Gran Turismo ad alte performance. Naturalmente, ciò non significa che le prestiazioni offerte dalla F12 siano scarse.

Il suo motore V12 aspirato da 6.3 litri rende la Ferrari F12berlinetta un temibile avversario per le attuali Supercar. Dopotutto il veicolo è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi e di raggiungere una velocità massima di ben 340 km/h.

Ferrari F12 berlinetta: Duke Dynamics aggiunge un tocco di stile alla GT ad alte prestazioni

Anche se le prestazioni della F12 non richiedono nessun upgrade, alcuni proprietari potrebbero dargli un aspetto più unico. Ad esempio, Duke Dynamics ha presentato uno degli ultimi kit di messa a punto per la Gran Turismo ad alte prestazioni.

Mentre Marius Dumitrascu si è occupato del design del kit widebody, Duke Dynamics lo ha prodotto. La società ha realizzato la prima Ferrari F12berlinetta con questo kit e l’ha spedita in Vietnam dove è stata protagonista di un servizio fotografico.

Come potete vedere dagli scatti, le modifiche hanno reso la vettura molto più ampia rispetto al modello originale. Nello specifico, il kit aggiunge 50 mm a ciascun parafango anteriore e 60 mm a quelli posteriori. Il pacchetto offerto da Duke Dynamics è composto da 21 pezzi realizzati in fibra di carbonio e CFRP (Carbon Fiber Reinforced Polymer).

Enormi splitter frontale e alettone posteriore

La parte anteriore dispone di paraurti più ampi, un’apertura su ciascun lato e un enorme splitter. Oltre a questo, il kit propone una griglia leggermente modificata e un cofano motore modificato con 3 prese d’aria anziché una.

Ogni parafango anteriore, poi, dispone di una presa d’aria in fibra di carbonio. Altre modifiche apportate dal pacchetto di Duke Dynamics per la Ferrari F12berlinetta includono cerchi custom più grandi, calotte degli specchietti in fibra di carbonio, minigonne laterali e parafanghi posteriori più ampi con 3 prese d’aria ciascuno.

Il retro è probabilmente la parte più aggressiva della GT vista la presenza di un enorme alettone, di un diffusore più grande (che integra dei tubi di scarico più grossi) e un paraurti scolpito con prese d’aria verticali. Nonostante quasi tutti i pannelli del corpo siano stati rimodellati, non ci sono modifiche alla struttura originale del veicolo del cavallino rampante.