in

Alfa Romeo cresce ma non abbastanza secondo Mike Manley

Alfa Romeo

In occasione della conferenza stampa di presentazione dei risultati finanziari di Fiat Chrysler Automobiles per quanto riguarda il terzo trimestre del 2018, il numero uno di FCA, Mike Manley ha brevemente parlato anche di Alfa Romeo. Oltre a dire che nel 2019 gli interni delle auto del Biscione subiranno un rinnovamento, il CEO di FCA ha pure fatto alcune considerazioni sulla situazione generale dello storico marchio milanese. Il leader del gruppo italo americano si è detto contento che Alfa Romeo cresca anno dopo anno da diverso tempo a questa parte. La crescita del Biscione è di circa il 20 per cento ogni anno e la cosa ovviamente è molto incoraggiante.

Alfa Romeo cresce di anno in anno del 20 per cento ma questo secondo Mike Manley non è ancora sufficiente

Detto questo però Mike Manley ha dichiarato che tale crescita non è sufficiente. Dunque nei prossimi anni l’obiettivo di Fiat Chrysler Automobiles per quanto riguarda il Biscione sarà quello di rendere la società sempre più redditizia favorendo la crescita delle vendite con l’arrivo di numerosi nuovi modelli. Questi però non arriveranno sicuramente prima del 2020 visto e considerato che per il 2019 la più grande novità per il Biscione dovrebbe essere appunto rappresentata dal rinnovamento degli interni delle auto che attualmente compongono la gamma di Alfa Romeo. Tra il 2020 e il 2022 se Alfa Romeo vorrà rispettare il piano industriale dovrà lanciare ben 4 modelli. Oltre ai due suv infatti sono attese anche le sportive GTV e 8C.