in

Fiat Chrysler: lo stabilimento di Windsor chiuso sino al 5 novembre, ecco il motivo

Fiat Chrysler

L’impianto di assemblaggio di Windsor del gruppo Fiat Chrysler Automobiles fermerà la produzione per una settimana. Il presidente di Unifor Local 444, Dave Cassidy, ha confermato a CTV News che l’impianto sarà chiuso la prossima settimana. Secondo il portavoce di Fiat Chrysler Automobiles, LouAnn Gosselin, il motivo della chiusura è che il fabbricante automobilistico ha bisogno di fare l’inventario dello stabilimento. Nella fabbrica viene prodotto il minivan Chrysler Pacifica. Lo stop parte da subito, la produzione dovrebbe riprendere il prossimo 5 novembre.

Fiat Chrysler: stop di una settimana nello stabilimento di Windsor in Canada che riaprirà il 5 novembre

Dave Cassidy di Unifor Local 444 non è ovviamente soddisfatto di questo provvedimento. Il Presidente del sindacato ha detto che la chiusura di una settimana inciderà principalmente sui nuovi lavoratori ma anche sull’indotto. “Alla fine, quando si dispone di uno stop nell’impianto di assemblaggio, questo non influisce negativamente solo sui dipendenti di Fiat Chrysler, ma ha anche un impatto su tutta la contea di Windsor-Essex”, afferma Cassidy. Non è la prima volta che la fabbrica ferma la produzione. Questo dimostra che lo stop alla produzione non è solo un problema italiano per FCA. 

Fiat Chrysler Windsor
FCA Windsor: lo stabilimento canadese del gruppo italo americano si ferma per una settimana sino al 5 novembre