in

Kimi Raikkonen è felice di lasciare la Ferrari dopo la vittoria al GP degli Stati Uniti

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen dice di essere “molto felice” di unirsi a Sauber per il 2019, anche se alla fine ha concluso la sua siccità vincendo domenica ad Austin. Il finlandese, che ha appena compiuto 39 anni, non ha vinto per anni fino a quando non ha trionfato al gran premio degli Stati Uniti. ‘Sono davvero molto felice’ ha dichiarato il pilota finlandese giunto ormai alle sue ultime tre gare in Ferrari prima di passare alla scuderia Alfa Romeo Sauber. “Forse la gente non ha ancora capito quanto sono felice della scelta che ho effettuato”, ha detto l’ex campione del mondo di Formula 1.  

Dopo la vittoria nel Gran Premio degli Stati Unit, Kimi Raikkonen si è detto contento del suo passaggio in Alfa Romeo Sauber

“Ho fatto il mio tempo con la Ferrari, ho vinto il campionato con loro, ho vinto molte gare con loro e per me, come pilota è arrivato il momento di accettare sfide diverse, voglio cose diverse e sono davvero felice di andare via”. Questa è stata la riposta che Kimi Raikkonen ha dato alla stampa quando gli è stato chiesto se pensa che Austin dimostri che la Ferrari ha fatto male a lasciarlo andare. Raikkonen ha firmato con la scuderia elvetica Alfa Romeo Sauber per due anni, il che significa che avrà 41 anni quando il contratto scadrà. “La sede di Sauber è a circa 40 minuti da casa mia, sicuramente la mia famiglia sarà felice, sono felice di stare con la mia famiglia, penso che sia probabilmente la cosa migliore, non sono assolutamente pentito della decisione, anzi…”. 

 

Lascia un commento