in

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: “High Performance SUV of the Year”per AVA

Alfa Romeo Stelvio Quadrofoglio è stato nominato “High Performance SUV of the Year” dall’International Automotive Video Association

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio Quadrofoglio è stato nominato “High Performance SUV of the Year” dall’International Automotive Video Association (AVA). Ciò è avvenuto nella categoria delle vetture ad alte prestazioni dell’anno. Oltre al Suv della casa automobilistica del Biscione anche la McLaren 720S ha ottenuto nella sua categoria lo stesso premio. I grandi vincitori sono stati scelti tra i cinque finalisti di ogni categoria, dopo essere stati sottoposti a una serie di test, quindi valutati da una giuria di specialisti.

Alfa Romeo Stelvio Quadrofoglio è stato nominato “High Performance SUV of the Year” dall’International Automotive Video Association

Alfa Romeo Stelvio Quadrofoglio è riuscito a battere una concorrenza molto importante rappresentata da vetture del calibro di Maserati Levante GTS,  Mercedes-Benz AMG GLC 63 M40i e BMW X3 per trionfare così nella categoria dei SUV ad alte prestazioni. Nella categoria delle auto performanti, l’AVA ha dichiarato la vittoria della Mclaren 720S grazie al suo motore V8 biturbo da 2,0 litri McLaren 720S che ha avuto la meglio su concorrenti quali Dodge Challenger SRT Hellcat e BMW M5.  

L’organizzazione americana che nel suo insieme produce oltre 500 milioni di visualizzazioni uniche all’anno, riunisce sotto lo stesso tetto i veicoli più popolari dell’anno e i più popolari giornalisti di video automobilistici. Formato dai media video americani, il collettivo rappresenta i media nazionali dell’industria automobilistica che si concentrano esclusivamente sui video. AVA ha appena tenuto il suo secondo evento annuale al Resort at the Mountain in Welches, Oregon.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio debutto Regno Unito

Alfa Romeo Stelvio nella sua versione top di gamma Quadrifoglio che vanta un motore da oltre 500 cavalli dunque ottiene un nuovo riconoscimento. Il veicolo in poco tempo è riuscito a conquistare clienti e addetti ai lavori che infatti più volte hanno deciso di premiare con vari riconoscimenti il primo suv nella storia del Biscione.