in

Fiat 500 e Panda sono sempre le segmento A più vendute in Europa ma le consegne sono in calo

Dopo 8 mesi di 2018 calano anche le vendite di Tipo e 500L, in crescita la 500X

fiat panda 500

Il marchio Fiat ha venduto un totale di 535 mila unità in Europa nel corso dei primi 8 mesi di 2018. Un risultato che in termini percentuali si traduce in una flessione del -5%. Il risultato, poco convincente, è legato a doppio filo al calo di vendite in Italia (-17% con 241 mila unità consegnate nel periodo di tempo considerato).

Nonostante il calo di vendite generalizzato, Fiat continua a guidare il segmento A del mercato delle quattro ruote grazie alla Fiat 500 ed alla Fiat Panda. Le due vetture del marchio italiano sono però in netto calo rispetto allo scorso anno. La Fiat 500 ha venduto nel corso dei primi 8 mesi del 2018 un totale di 118 mila unità registrando una flessione percentuale del -5.2% rispetto ai dati registrati nel corso dei primi 8 mesi dell’anno scorso. Il peso del mercato italiano sulle vendite globali della Fiat 500 è limitato a 30 mila unità (in calo del -25% rispetto ai dati dello scorso anno). La Fiat 500 è comunque l’auto più venduta del brand italiano e di FCA in Europa.

Alle spalle della Fiat 500 troviamo la Fiat Panda che raggiunge quota 113 mila unità vendute in Europa con una flessione del -14% rispetto ai dati registrati lo scorso anno. In questo caso, il calo della Panda è legato a doppio filo al mercato italiano dove la segmento A si è fermata a 79 mila unità vendute con un calo percentuale del -22% rispetto allo scorso anno. Da notare che la Panda ha perso la leadership del mercato italiano nel corso del mese di agosto venendo superata dalla Renault Clio dopo mesi e mesi di dominio praticamente incontrastato.

Sia la Panda che la 500 riusciranno a superare quota 150 mila unità vendute in Europa nel corso del 2018 ma difficilmente riusciranno ad avvicinarsi ai risultati realizzati lo scorso anno. Nel 2017, infatti, la Panda raggiunse 187 mila unità vendute in Europa mentre la 500 toccò quota 189 mila. Per tornare a puntare al target delle 200 mila unità vendute in Europa su base annuale i due modelli avranno bisogno di importanti novità in grado di rinnovare, in modo profondo, i relativi progetti.

Prima di chiudere, diamo uno sguardo alle vendite degli altri modelli Fiat. Alle spalle delle due segmento A, la più venduta del marchio italiano è la Fiat Tipo. La gamma Tipo, disponibile in tre varianti, ha raggiunto quota 89 mila unità vendute registrando una flessione del -9% rispetto ai dati dello scorso anno. Da segnalare anche il leggero calo della 500L che si ferma a 50 mila unità vendute con un calo del -2.2%.

Buone notizie, invece, arrivano dalla 500X. Il crossover compatto di casa Fiat arriva a 79 mila unità vendute facendo registrare una crescita del +20% rispetto ai dati dello scorso anno ed andando a contro-bilanciare, almeno in parte, il calo di vendite degli altri modelli. A trascinare le vendite del crossover prodotto a Melfi è il mercato italiano dove sono state vendute ben 39 mila unità con una crescita percentuale del +23% rispetto ai dati dei primi 8 mesi del 2017.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.