in

LaFerrari: ecco i 5 segreti che nasconde la Supercar V12

FerrariChat rivela alcune interessanti novità riguardanti la potente vettura di Maranello

LaFerrari 5 segreti

LaFerrari è una delle Supercar simbolo del cavallino rampante lanciata nel 2013 e offerta in appena 499 esemplari, addirittura tutti venduti prima del debutto ufficiale. FerrariChat, il popolare forum dedicato alle vetture di Maranello, ha dichiarato che la Supercar nasconde 5 segreti.

Sappiamo che LaFerrari dispone di un motore ibrido composto da un propulsore V12 da 6.23 litri in grado di erogare una potenza di 800 CV e 700 nm di coppia massima e da un’unità elettrica con potenza di 163 CV, quindi in totale 963 CV e oltre 900 nm di coppia. Il motore elettrico adottato dal cavallino rampante su LaFerrari è più potente di quello utilizzato sulla Toyota Prius, una ibrida per eccellenza.

LaFerrari 5 segreti

LaFerrari: FerrariChat svela 5 interessanti cose sulla Supercar da oltre 900 CV

Oltre a questo, la Supercar V12 della casa automobilistica modenese dispone di una dinamica attiva capace di modificare in tempo reale e in un batter d’occhio la posizione dei componenti aerodinamici per farli adattare meglio alle sue performance.

Un’altra caratteristica unica svelata da FerrariChat sulla Supercar è che il telaio è stato realizzato con 4 materiali differenti per riuscire a coniugare perfettamente resistenza, peso e rigidità. Un’altra curiosità molto interessante su LaFerrari è che un treno di gomme costa all’incirca 2600 euro. Vi ricordiamo che la Supercar di Maranello monta pneumatici Pirelli P Zero 265/30 R19 sul davanti e 345/30 R20 sul retro.

Infine, la notizia più incredibile e che lascia sicuramente di stucco è che LaFerrari constava, al momento del debutto ufficiale, 1.221.575 euro mentre recentemente un esemplare è stato venduto all’asta a oltre 2 milioni di euro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento