in ,

Fiat Chrysler: in Brasile il gruppo italo americano sviluppa l’auto del futuro

Il gruppo italo americano sta conducendo importanti esperimenti sull’evoluzione della vettura connessa

Fiat Chrysler in Brasile, grazie al suo Centro Ricerca e Sviluppo Giovanni Agnelli che si trova all’interno del suo polo Automotive di Betim, sta conducendo importanti esperimenti sull’evoluzione della vettura connessa. “Un nuovo mondo di servizi per i consumatori e le imprese emergerà per FCA”, ha detto Bruno Kamei, numero uno ricerca e sviluppo di FCA per l’America Latina, osservando che la nuova generazione di sistemi multimediali includerà un’intelligenza artificiale e una piattaforma di apprendimento automatico .”Come parte dei nostri investimenti in America Latina, stiamo sviluppando una nuova famiglia di infotainment e una piattaforma di connettività. L’auto non si baserà più sul telefono per stabilire una connessione con il cloud ma essa stessa funzionerà come uno smartphone”, spiega. 

Fiat Chrysler in Brasile, grazie al suo Centro Ricerca e Sviluppo Giovanni Agnelli, sviluppa l’auto del futuro

Il dirigente di Fiat Chrysler ha dichiarato: “L’auto comunicherà con il consumatore, informandolo sulla manutenzione e avvisando il conducente se sta guidando in modo inappropriato. Ci sarà l’integrazione dell’auto con la casa e l’ufficio, fornendo un’esperienza di connessione più fluida. ” Quella della connettività delle auto del futuro comunque non è l’unica sfida a cui nel mondo dei motori e in FCA si lavora. Realtà virtuale, vendita di auto sul web, trasporto condiviso, auto a guida autonoma sono solo alcune delle rivoluzioni che stanno cambiando il modo in cui il cittadino si relaziona con la mobilità. 

Fiat Chrysler Betim
Fiat Chrysler Betim

Anche l’evoluzione dei motori, con l’introduzione dei propulsori elettrici e la sempre maggiore efficienza di quelli a combustione rappresenta una sfida per Fiat Chrysler. Il gruppo italo americano ovviamente non vuole farsi trovare impreparato e dunque i suoi team di ingegneri ed esperti in Brasile lavorano per poter offrire ai propri clienti il meglio delle tecnologie che presto caratterizzeranno le future auto.