in

Stellantis: Brasile, Argentina e Cile assicurano il suo successo nel 2022

Stellantis il gruppo automobilistico domina in America Latina nel 2022 grazie alla leadership in Brasile, Argentina e Cile

Fiat Strada
Fiat Strada

Arrivano davvero ottime notizie dal Sud America per il gruppo Stellantis. Brasile, Argentina e Cile, i tre maggiori mercati del Sud America, garantiscono il successo del produttore di auto franco italiano nella regione. A cinque mesi dall’inizio dell’anno, il gruppo automobilistico guidato dal CEO Carlos tavares e nato ufficialmente nel mese di gennaio del 2021 dopo la fusione di Fiat Chrysler Automobiles e PSA Groupe ha già venduto 323.500 veicoli in Sud America, ovvero il 23,5 per cento delle vendite totali.

Stellantis il gruppo automobilistico domina in America Latina nel 2022

In Brasile le vetture da gennaio a maggio sono state 232 mila (33,7 per cento), mentre in Argentina Stellantis ha 56,6mila unità (34,7 per cento) e in Cile le targhe hanno raggiunto le 21,3 mila vetture (11,4 per cento di quota). La strategia di Stellantis è quella di operare con più marchi automobilistici in ogni possibile mercato. Fiat guida il mercato brasiliano per il 17° mese consecutivo a maggio. Tre modelli Fiat sono tra i primi 10 del mercato dell’anno: Fiat Strada al 1° posto, Fiat Mobi al 4° e Fiat Toro al 10°.

Jeep ha mantenuto la sua leadership tra i SUV a maggio, con 12.827 unità vendute. Considerando le vendite accumulate nei primi cinque mesi dell’anno, Jeep ha già immatricolato circa 54 mila veicoli. Peugeot accumula 16,7 mila unità, Citroën ne aggiunge 8.300 e Ram ha immatricolato 709 auto fino ad ora nel 2022.

Stellantis ha registrato una produzione record a maggio negli stabilimenti argentini di El Palomar (Buenos Aires) e Ferreyra (Córdoba), raggiungendo le 15.375 vetture prodotte a maggio. C’erano 7.035 veicoli a El Palomar, di cui 6.000 erano la nuova Peugeot 208 e 8.340 erano la Fiat Cronos a Cordova. La berlina Fiat guida il mercato da 20 mesi. Del totale prodotto nel mese in Argentina sono state esportate 10 mila unità.

Da inizio anno, Stellantis guida le vendite in Argentina con 56.600 unità, pari al 34,7 per cento delle vendite totali. Fiat è il marchio più venduto del gruppo, con 27.600 vendite e una quota del 16,9 per cento. Poi arriva Peugeot con 16.600 veicoli e il 10,2 per cento, Citroën con 6.500 unità e il 4 per cento. Jeep ha venduto 5.000 auto in Argentina e ha una quota di mercato del 3,1 per cento. Ram con 538 unità e DS con 373 sono gli altri marchi del gruppo automobilistico in quel paese.

Stellantis sede
Stellantis il gruppo automobilistico domina in America Latina nel 2022 grazie alla leadership in Brasile, Argentina e Cile

Stellantis guida il mercato automobilistico cileno, con 21.300 unità vendute, pari all’11,4 per cento. Peugeot è il marchio più importante del gruppo, con 8.900 unità (4,8 per cento), seguito da Citroën (3.725 unità, 2 per cento) e Ram (3.674 unità consegnate nel 2022, 1,97 per cento). Seguono Jeep (1.920), Opel (1.847), Fiat (893) e DS (259). Il modello DS3 Crossback è l’auto elettrica premium più venduta sul mercato cileno. DS è stato il marchio premium in più rapida crescita in Cile a maggio.

Ti potrebbe interessare: Harvey Weinstein: il famoso produttore cinematografico fa causa a Stellantis per un incidente con una Jeep