in

Stellantis: investimento da 266 milioni di euro nelle sue fabbriche spagnole

Stellantis: prevede investimenti fino a 266 milioni di euro per adeguare i suoi tre stabilimenti spagnoli alla produzione di auto elettriche

Stellantis Logo

Stellantis ha presentato la sua domanda finale per la PERTE, che sarebbe un fondo istituito dal Governo spagnolo per la diffusione delle auto elettriche, con due progetti indipendenti che saranno distribuiti tra i tre stabilimenti che il gruppo possiede a Saragozza, Vigo e Madrid. I progetti, denominati “TESIS” e “ARIES”. Per realizzare queste iniziative, Stellantis calcola un investimento fino a 266 milioni di euro.

Stellantis: progetto da 266 milioni di euro per adeguare i suoi stabilimenti spagnoli alle auto elettriche

Il progetto TESIS (“Trasformazione verso l’elettromobilità e la sostenibilità industriale di Stellantis”) si articola attorno allo stabilimento di Figueruelas a Saragozza e conta 23 partner tecnologici e industriali distribuiti tra Aragona e altre cinque comunità autonome.

Con un investimento previsto di 223 milioni di euro, TESIS ospiterà lo sviluppo di 41 progetti primari incentrati sullo sviluppo di tecnologie che consentiranno allo stabilimento aragonese di ospitare la produzione di nuovi modelli elettrici che, dal 2023, si andranno ad aggiungere alla già esistente Opel Corsa-e.

Parallelamente, il progetto ARIES (“Recyclable, Intelligent, Electric and Sustainable Automotive”) avrà la sua sede principale negli altri due stabilimenti del gruppo ( Vigo e Madrid ) e riunirà un totale di 25 entità, di cui nove sono organizzazioni dedite alla ricerca e, quindi, fornitori di tecnologia e conoscenza come previsto dalle norme PERTE.

L’investimento previsto di 43 milioni di euro consentirà di garantire l’assegnazione di nuovi modelli elettrici per entrambi gli stabilimenti , insieme ad altri progetti incentrati sul risparmio energetico e sull’economia circolare, come l’ ampliamento del parco solare dello stabilimento di Villaverde o la realizzazione di un laboratorio di batterie presso lo stabilimento di Vigo.

Stellantis logo
Stellantis: prevede investimenti fino a 266 milioni di euro per adeguare i suoi tre stabilimenti spagnoli alla produzione di auto elettriche

Pertanto, Stellantis indica con questi progetti la sua intenzione di continuare a scommettere sulla produzione in Spagna delle sue auto elettriche e spot, ampliando così un portafoglio che ha già Opel Corsa-e, Citroën ë-C4, Peugeot e-2008 , Opel Combo-e, Citroën ë-Berlingo e Peugeot e-Partner ed e-Rifter.

Tuttavia, il gruppo automobilistico deve prima dimostrare che i suoi progetti soddisfano tutte le condizioni richieste dal Governo, come la partecipazione delle PMI al settore.

Ti potrebbe interessare: Stellantis protagonista al Company Car Drive 2022 con i suoi brand