in

Ferrari: Vettel contento di non aver scambiato la sua posizione con Raikkonen in Austria

Il pilota di Ferrari ha confessato di aver accolto con grande gioia la decisione del suo team di evitare “ordini di scuderia”

Nel Gran Premio di Formula 1 che si è corso in Austria domenica scorsa  i due piloti della Ferrari sono saliti entrambi sul podio, cosa che non avveniva dal Gran Premio di Monaco. In quell’occasione, il risultato fu però diverso con Sebastian Vettel secondo e dietro il suo compagno Kimi Raikkonen al terzo posto. 

In Austria invece le posizioni si sono invertite con il finlandese al secondo posto e il tedesco terzo. Con questo risultato, Vettel ha ripreso la testa della classifica piloti ma se la Ferrari avesse ordinato a Raikkonen di cedere la sua posizione, il tedesco avrebbe potuto disporre di un vantaggio maggiore su Lewis Hamilton.

Ferrari: Vettel contento lo stesso anche se la sua squadra non ha ordinato al compagno di farlo passare

Nonostante ciò però il pilota tedesco di Ferrari si è detto contento che la sua scuderia non abbia ordinato al compagno Raikkonen di farlo passare. A proposito della gara di domenica, Vettel ha dichiarato: “Penso che Kimi stesse spingendo al massimo per raggiungere Verstappen. Anche io ho fatto lo stesso, penso che entrambi volevamo raggiungere il pilota di Red Bull, ma non abbiamo fatto abbastanza. Ovviamente ero indietro al primo giro, ho perso tempo con il pit-stop, quindi ho dovuto recuperare più degli altri, ma sono contento lo stesso. Abbiamo avuto molta velocità, la differenza l’hanno fatta le gomme, le cose hanno funzionato bene per noi, la strategia è stata buona.

Ferrari Sebastian Vettel Formula 1

Per Vettel vittoria meritata di Verstappen in Austria

Il pilota di Ferrari crede che Verstappen sia stato un giusto vincitore della gara. Vettel ha spiegato: “Penso che Max abbia vinto la gara perché se lo meritava. Lo ha fatto molto bene, mantenendo le gomme a livelli accettabili fino alla fine, non ha commesso errori dal mio punto di vista, non l’ho visto patire, ha fatto una grande prestazione “.