in

Ferrari: Villeneuve pensa che Leclerc non sia ancora pronto

Jacques Villeneuve ritiene che uno sbarco in Ferrari di Charles Leclerc sia ancora prematuro per il giovane monegasco

L’ex campione del mondo di Formula 1, Jacques Villeneuve, ritiene che la Ferrari non dovrebbe per il momento inserire nella sua scuderia il giovane pilota Charles Leclerc. Il canadese è dell’opinione che il pilota monegasco non sia ancora pronto per essere protagonista in scuderie di vertice nella massima competizione automobilistica.

L’ex campione del mondo del 1997 ha dichiarato che se la Ferrari promuoverà il proprio pilota la prossima stagione, potrebbe finire per rovinare il suo futuro. La scuderia del cavallino rampante potrebbe già dal prossimo anno richiamare il pilota che questa stagione sta correndo nel team Alfa Romeo Sauber. Villeneuve invece suggerisce di dare al ventenne un altro anno per migliorare ulteriormente. 

Jacques Villeneuve ritiene che sia ancora presto per un approdo in Ferrari di Charles Leclerc

Jacques Villeneuve ha dichiarato: “Penso che sia troppo presto per lui, Da un lato, la Ferrari rischia di bruciarlo se viene battuto da Vettel. E d’altra parte, hanno bisogno di un secondo pilota esperto, un ruolo che Kimi Raikkonen ricopre alla perfezione” .

Il canadese ha poi continuato: “Se Sebastian dovrà sviluppare l’auto da solo l’anno prossimo, questo potrebbe rappresentare uno svantaggio. Darei a Leclerc un altro anno per imparare ancora”. Durante la scorsa settimana, molte voci hanno collegato Charles Leclerc a Ferrari l’anno prossimo. Per il momento però il giovane pilota ha preferito respingere al mittente tutte queste voci. 

Leclerc da molti viene visto come un prodigio e un pilota che potrebbe inaugurare una nuova epoca per la scuderia italiana del cavallino rampante. Se davvero il passaggio nel team di Maranello si concretizzasse, l’attuale pilota di Alfa Romeo Sauber sarebbe anche il primo pilota dell’Accademia Ferrari a correre per il Cavallino Rampante.