in

Formula 1, GP d’Austria: vince Verstappen ma Vettel torna in testa alla classifica

L’olandese Max Verstappen su Red Bull ha trionfato nel Gran Premio d’Austria di Formula 1

L’olandese Max Verstappen su Red Bull è stato il vincitore del Gran Premio d’Austria di Formula 1 che si è corso questa domenica 1 luglio presso il Red Bull Ring. Il tedesco Sebastian Vettel su Ferrari ha riguadagnato il comando del mondiale di Formula 1 dopo averlo temporaneamente perso la scorsa settimana.

Dietro l’olandese, che ha vinto la sua quarta gara da quando è in F1 , si sono piazzati il finlandese Kimi Raikkonen e il tedesco Sebastian Vettel, che torna in testa nel mondiale a causa dei ritiri del britannico Lewis Hamilton e del finlandese Valtteri Bottas. I due piloti di Mercedes hanno dovuto abbandonare la gara per problemi meccanici. Lo spagnolo Fernando Alonso finito ottavo è tornato in zona punti dopo tre gare a digiuno. 

Nel GP di Formula 1 d’Austria trionfa Verstappen e Vettel torna al comando della classifica piloti

La gara ha avuto diversi leader, dal momento che Lewis Hamilton al primo giro è riuscito a strappare la prima posizione al suo compagno Valtteri Bottas, che ha dovuto abbandonare la gara al 15 ° giro a causa di problemi di pressione idraulica. A quel punto, l’uscita della safety car non ha aiutato molto Hamilton, dal momento che tutti i suoi inseguitori ne hanno approfittato per andare a cambiare le gomme. Al 25 ° giro, Hamilton è entrato per cambiare le gomme e al ritorno in pista era quarto, dietro alle due Ferrari, con Verstappen che già comandava la gara. 

Formula 1 GP d'Austria
Formula 1 GP d’Austria: il podio

Nell’ultimo tratto della gara, nonostante le gomme di Verstappen si siano molto deteriorate, il giovane olandese ha saputo mantenere la vettura saldamente al comando e guidarla per la prima volta alla vittoria in Austria, circuito di casa per la sua scuderia. In questo modo il pilota di Red Bull è riuscito a rompere la tradizione che vedeva sempre trionfare Mercedes da quando questo Gran Premio è tornato nel calendario di Formula 1 nel 2014.