in

Stellantis: la Spagna smentisce Carlos Tavares

La Spagna aveva richiesto di costruire una Gigafactory al gruppo Stellantis

Carlos Tavares
Carlos Tavares

Nei giorni scorsi ha fatto scalpore l’intervista concessa dall’amministratore delegato del gruppo Stellantis, Carlos Tavares a quattro media europei. In essa Tavares ha assicurato che la Spagna non ha richiesto di costruire una fabbrica di batterie al gruppo automobilistico. Ma il governo assicura di avere fatto questa richiesta, contraddicendo le parole di Tavares. Nello specifico, il segretario generale dell’Industria al ministero, Raúl Blanco, ha assicurato a El Mundo esattamente il contrario: “Sì, lo abbiamo chiesto”.

La Spagna sostiene di aver dato la sua disponibilità a Stellantis per realizzare una Gigafactory

A quanto pare Blanco sarebbe rimasto sorpreso dalle dure dichiarazioni di Tavares. Blanco assicura che l’Esecutivo spagnolo ha chiesto a Stellantis un impianto di batterie, richiesta che è stata fatta al responsabile per l’Europa di Stellantis, Máxime Picat. Il Segretario dell’Industria afferma però di non sapere se poi la richiesta è stata comunicata a Tavares. “Il dialogo è continuo con Stellantis e tutti i gruppi del settore”, ha affermato. E afferma che la Spagna ha “totale interesse” per “il produttore nato dalla fusione di Fiat Chrysler e PSA e tutti i gruppi del settore” ha detto.

Stellantis
Stellantis: il segretario generale dell’Industria al ministero, Raúl Blanco, ha assicurato che la Spagna ha dato la sua disponibilità al gruppo automobilistico per costruire una Gigafactory

Tra l’altro la Spagna ha anche evidenziato una serie di incentivi che rendono molto vantaggioso realizzare una fabbrica di batterie sul suo territorio. Nonostante questo scambio di dichiarazioni, Blanco è convinto che Stellantis sarà interessata a costruire una fabbrica di batterie in Spagna, proprio perché ha tre stabilimenti in quel Paese, più uno in Portogallo, e perché assembla già più di sei modelli elettrici. Vedremo dunque come andrà a finire e se in proposito dal gruppo automobilistico o da Carlos Tavares arriveranno ulteriori dichiarazioni.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: la nuova Fiat Panda elettrica? Sarà economica anche come prezzo