in ,

Alfa Romeo Sauber: a fuoco la monoposto di Ericsson durante il GP di Francia

Durante le prove libere del Gran Premio di Formula 1 in Francia il pilota svedese del team Alfa Romeo Sauber ha vissuto un brutto momento

Alfa Romeo Sauber

Grande spavento per il pilota svedese del team Alfa Romeo Sauber, Marcus Ericsson. La sua monoposto dopo aver colpito le barriere durante le prove libere del Gran Premio di Formula 1 di Francia ha preso a fuoco. Ericsson, che nell’incidente ha perso gli specchietti, non si è accorto subito di quanto stava accadendo nella zona posteriore della sua vettura. Solo dopo essere stato avvisato via radio, il giovane pilota di 27 anni ha abbandonato in fretta e furia la sua monoposto. I commissari di gara hanno spento l’incendio senza troppi problemi.

L’auto del pilota di Alfa Romeo Sauber Marcus Ericsson ha preso a fuoco durante le prove libere nel GP di Francia

Per fortuna il ragazzo sta bene non avendo riportato alcuna conseguenza dall’incidente, come lui stesso ha potuto confermare parlando con la stampa subito dopo la conclusione delle prove libere. Dalle immagini si può notare come la parte posteriore destra dell’auto del team Alfa Romeo Sauber sia bruciata quasi completamente. L’incidente è avvenuto verso la fine della sessione di prove libere che si sono svolte venerdì 22 giugno.

Il Gran Premio di Formula 1 di Francia si sta svolgendo presso il circuito di Le Castellet. Alfa Romeo Sauber spera di poter replicare i buoni risultati fin qui registrati in questo campionato di Formula 1. Un grosso spavento per Ericsson che per fortuna però non avendo subito alcun danno potrà continuare senza problemi nella sua avventura al Gran Premio di Francia 2018. 

Brucia l’Alfa Romeo Sauber  di Marcus Ericsson al Gran Premio di Francia di Formula 1