in

208 Rally Cup diventa Stellantis Motorsport Rally Cup

La coppa prevede tre categorie: U25, U29 e Gentlemen Drivers

Ampiamente considerata una delle serie più competitive e divertenti per i piloti di rally, 208 Rally Cup è destinata a proseguire il suo sviluppo diventando Stellantis Motorsport Rally Cup, con una serie di nuove funzionalità che soddisfano le aspettative dei concorrenti.

Sulla scia di questo successo senza riserve, Peugeot Sport ha deciso di lanciare il concept Stellantis Motorsport Rally Cup altrove, come in Francia e nella penisola iberica, mantenendolo nella Belux Cup per il 2022.

Stellantis
Stellantis

Stellantis Motorsport Rally Cup: 208 Rally Cup cambia nome

Fedele alla sua tradizione di consentire ai piloti di correre su superfici diverse, il calendario della coppa 2022 include sei rally con un mix di eventi su terra e asfalto ai round del campionato francese di rally.

La famosa serie promozionale organizzata da Peugeot Sport si unirà alla Stellantis Motorsport Rally Cup utilizzando i modelli Rally4 di Stellantis. Desiderosa di incoraggiare il maggior numero possibile di concorrenti a partecipare, la divisione sportiva della casa del Leone ha fissato una quota annuale di soli 1900 euro.

Gli equipaggi interessati a provare questa nuova coppa possono usufruire della speciale quota di iscrizione una tantum di 600 euro per rally. Tale importo viene ridotto a 300 euro per l’iscrizione una tantum al Rally du Var.

La coppa prevede tre categorie, U25 (Junior), U29 (Master) e Gentlemen Drivers, con 25.600 euro di montepremi a disposizione dei vari vincitori ad ogni rally. Nell’interesse della correttezza e per premiare la coerenza, Peugeot Sport ha adottato un nuovo approccio, rivedendo i punti assegnati per Stellantis Motorsport Rally Cup.

I primi 15 piloti classificati riceveranno punti al termine di ogni prova e verranno assegnati premi in denaro per ciascuna categoria. Alla fine della stagione, i migliori cinque risultati conteranno ai fini della classifica dei sei rally disputati.

Annunciato anche il programma Rally Plus

La voglia di innovare di Peugeot Sport si spinge ancora oltre nel 2022 con la creazione di Rally Plus. I piloti possono scegliere di raddoppiare i loro punti in un rally durante la stagione. Devono dichiarare la loro decisione alla fine del briefing del pilota pre-gara.

Al termine della stagione verranno premiati i vincitori di ogni categoria. Il vincitore del titolo Junior guadagnerà un giro gratuito in un Rally4 nella coppa 2023, il campione Master guiderà una Citroën C3 Rally2 in vari round del campionato francese di rally 2023 mentre il miglior Gentlemen Driver riceverà un ingresso gratuito in un rally della coppa 2023.

La principale novità per il 2022, tuttavia, è il modo in cui verrà premiata la fedeltà degli equipaggi della Stellantis Motorsport Rally Cup. Per mostrare il suo apprezzamento ai suoi sostenitori più fedeli, Peugeot Sport ha introdotto un bonus fedeltà con un’estrazione a premi a fine stagione per vincere una vettura di serie.

Ci deve essere un numero minimo di partecipanti e gli equipaggi dovranno avere disputato almeno cinque rally durante la stagione. Il secondo pilota estratto dal cappello vincerà un ingresso gratuito alla coppa 2023. Anche il terzo nome estratto dal capello vincerà un premio.

Peugeot limita il numero di pneumatici disponibili ad ogni rally

Con l’obiettivo di tenere sotto controllo i costi, Peugeot Sport ha deciso di limitare il numero di pneumatici disponibili ad ogni rally. Negli eventi sull’asfalto, i piloti potranno scegliere 10 pneumatici con mescola media, morbida o da pioggia. Sullo sterrato, la quota sarà di otto gomme specifiche per questa superficie.

Come nel 2021, ad ogni round sarà presente un camion con pezzi di ricambio presidiato da tecnici e lo staff di Peugeot Sport accoglierà i piloti in un’area di ospitalità centrale dove fornirà supporto sportivo e tecnico.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento