in

Stellantis apre nuovi laboratori per lo sviluppo di veicoli globali

I primi due veicoli sviluppati sono Fiat Pulse e Jeep Commander

Lo Stellantis Tech Center presente in Sud America, il centro di sviluppo dei veicoli del gruppo automobilistico italo-francese, ha inaugurato nuove strutture e attrezzature per i laboratori dei materiali, l’ingegneria dei materiali e la diagnosi che hanno ulteriormente affinato la capacità di Stellantis di progettare, sviluppare e testare i veicoli di livello mondiale in Sud America.

Negli ultimi tre anni, il Tech Center ha ricevuto investimenti in ordine di 100 milioni di R$ (15,75 milioni di euro), incorporando nuove strutture nel centro tecnologico e nei 40 laboratori che sono installati presso lo stabilimento dI Betim (MG). Questo sforzo garantisce la capacità di sviluppare veicoli con elevate prestazioni, sicurezza e comfort.

Stellantis Tech Center Sud America
Stellantis Tech Center in Sud America

Stellantis: il Tech Center adesso ha nuovi laboratori dove sviluppare veicoli per il mercato globale

Durante una visita ai nuovi laboratori, Antonio Filosa – presidente di Stellantis America Latina – ha detto: “Le nuove strutture del laboratorio rafforzano l’impegno di Stellantis per il futuro della mobilità. Più moderni e tecnologici, gli spazi moltiplicano le competenze dell’azienda nello sviluppo di nuovi prodotti e nel servire al meglio i nostri consumatori”.

Fiat Pulse e Jeep Commander lanciati di recente sono gli ultimi esempi di modelli realizzati nei laboratori del Tech Center di Stellantis.

Marcio Tonani, direttore dello Stellantis Tech Center, ha affermato: “Il Tech Center in Sud America rappresenta innovazione, tecnologia e, soprattutto, persone. Con l’unione di questi tre fattori, siamo in grado di anticipare il futuro per i nostri consumatori, offrendo modernità, prestazioni, sicurezza e ciò che è più moderno al mondo”.

Il Tech Center è composto da tre aree importanti

Robson Cotta, manager Ingegneria sperimentale e Laboratori di Stellantis, ha commentato: “Questi laboratori sono tra i più grandi e completi del Brasile. Qui vengono effettuate analisi e prove di validazione sui materiali da utilizzare nel veicolo in fase di sviluppo, affinché soddisfino i requisiti di progetto tradotti in caratteristiche prestazionali, di comfort e di sicurezza. Abbiamo un team molto preparato e multidisciplinare, che si dedica al miglioramento dei nostri veicoli sin dall’inizio del loro ciclo di progetto”.

I nuovi spazi dello Stellantis Tech Center comprendono tre importanti aree: ingegneria dei materiali, laboratorio di materiali e diagnosi. Hermano Nascimento, supervisore dei laboratori materiali di Stellantis, ha spiegato che spetta al reparto Materials Engineering specificare e scegliere i materiali da utilizzare dal punto di vista del costo, delle prestazioni e dell’ambiente.

I laboratori dei materiali sono responsabili dell’esecuzione delle analisi e delle caratterizzazioni necessarie per validare i materiali proposti per l’applicazione, in accordo con le specifice di Ingegneria dei Materiali. Il reparto Diagnosi cerca di prevedere i possibili inconvenienti che possono verificarsi al prodotto durante la sua fase di sviluppo”, ha spiegato Hermano.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento