in ,

Ferrari 458 Spider vs Rolls-Royce Ghost: chi vince la drag race?

La differenza di peso fra le due vetture è notevole

Le lussuose vetture sviluppate da Rolls-Royce sicuramente non sono adatte alle drag race, ma una Ghost ha deciso comunque di affrontare una più agile e potente Ferrari 458 Spider. Presentata a Maranello nel 2016, pochi giorni prima del Salone di Francoforte, si tratta della versione scoperta della 458 Italia.

È stata mostrata in due diverse colorazioni con alla guida i piloti di Formula 1 Fernando Alonso e Felipe Massa. Tra le sue caratteristiche troviamo un sistema di apertura del tetto inedito che viene azionato da un meccanismo che combina il movimento retrattile a quello rotativo per migliorare la velocità di ripiegamento e le proprietà strutturali, senza alterare le prestazioni sia da chiuso che durante l’apertura/chiusura. Premendo un semplice pulsante sulla console centrale, la 458 Spider impiega 14 secondi per scoprirsi.

Ferrari 458 Spider vs Rolls-Royce Ghost drag race
Ferrari 458 Spider vs Rolls-Royce Ghost

Ferrari 458 Spider: la scoperta di Maranello affronta un’imponente Rolls-Royce Ghost

Con un look bicolore che combina grigio opaco e nero lucido, la Rolls-Royce Ghost, che sembra appartenere alla prima generazione Serie I, è stata filmata durante un evento di drag racing nei Paesi Bassi mentre sfidava la supercar italiana in una gara di accelerazione.

Nel momento in cui è scattato il verde, entrambi i piloti hanno lasciato il pedale del freno e sono partiti. Di serie, la Ghost impiega circa 5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 250 km/h.

Ferrari 458 Spider vs Rolls-Royce Ghost drag race

In confronto, la 458 Spider è molto più veloce in quanto passa da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e propone una velocità di punta di 320 km/h. Sotto il cofano della lussuosa auto britannica è presente un motore V12 da 6.6 litri capace di sviluppare 570 CV di potenza e 780 Nm di coppia massima.

La Ferrari 458 Spider, invece, viene fornita con un V8 aspirato da 4.5 litri più piccolo in termini di cilindrata, ma con la stessa potenza della Rolls-Royce. Soltanto la coppia massima si differenzia di 240 Nm in quanto la scoperta del cavallino rampante ne propone 540.

Bisogna considerare, però, un dettaglio molto importante: la Ghost pesa quasi 3 tonnellate contro i 1430 kg della supercar di Maranello, quindi è circa due volte più pesante della spider. Ad ogni modo, è possibile scoprire maggiori informazioni sulla drag race cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica e dal minuto 2:03.

 
Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento