in

Stellantis taglia 1.800 posti di lavoro a Windsor

Stellantis ha annunciato di voler ridurre ad un turno la produzione nel suo stabilimento di WIndsor con il taglio di circa 1.800 dipendenti

Stellantis

Stellantis afferma che la prossima primavera ridurrà il suo impianto di assemblaggio di Windsor a un turno, con una mossa che significherà la perdita di circa 1.800 posti di lavoro. La società, precedentemente nota come Fiat Chrysler Automobiles, afferma che la mossa arriva mentre l’industria automobilistica affronta notevoli ostacoli, tra cui la carenza di semiconduttori e gli effetti del COVID-19.

Il taglio del secondo turno arriva dopo che Stellantis ha tagliato il terzo turno nello stabilimento di minivan nel 2020 con una perdita di circa 1.500 posti di lavoro. Stellantis afferma che taglierà il secondo turno a partire dalla primavera, ma ha ribadito il suo impegno nel contratto collettivo del 2020 con il sindacato locale Unifor di spendere oltre 1,5 miliardi di dollari nello stabilimento.

L’industria automobilistica è alle prese con una significativa carenza di microchip, spingendo le aziende automobilistiche a dare la priorità a veicoli ad alto margine come pickup e SUV e a ridurre la produzione di berline e minivan. Lo stabilimento di Windsor produce Chrysler Pacifica, Chrysler Voyager e Chrysler Grand Caravan. Questo rapporto di The Canadian Press è stato pubblicato per la prima volta il 15 ottobre 2021.

“L’industria automobilistica globale continua ad affrontare venti contrari significativi come la persistente carenza di semiconduttori e gli effetti estesi della pandemia di COVID-19″, afferma il comunicato, diffuso venerdì pomeriggio.

Venerdì, Unifor Local 444, che rappresenta i lavoratori dello stabilimento, ha twittato che si sarebbero incontrati con l’azienda nei prossimi giorni per esplorare “tutte le opzioni”.  “La società ha ribadito il proprio impegno per l’investimento concordato e l’operazione su tre turni in futuro”, ha affermato il tweet. Nel comunicato, Stellantis ha affermato che onorerà l’impegno di investimento fino a 1,5 miliardi di dollari delineato nel contratto collettivo del 2020.

Ti potrebbe interessare: I silenzi di Stellantis in Germania preoccupano la politica

Stellantis
Stellantis ha annunciato di voler ridurre ad un turno la produzione nel suo stabilimento di WIndsor con il taglio di circa 1.800 dipendenti

Ti potrebbe interessare: Stellantis parteciperà al Miami International Auto Show

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento