in ,

Milano Autoclassica 2021: tutte le informazioni utili

Emozioni all’insegna delle vetture storiche a Milano Autoclassica 2021.

Fiat 509 S Zagato a Milano Autoclassica 2021

Tutto pronto per Milano Autoclassica 2021, che si prepara ad aprire i battenti. L’importante appuntamento fieristico di Rho metterà in vetrina, dall’1 al 3 ottobre, l’eccellenza dell’automobilismo classico e sportivo, con presenze moderne di adeguato rango. A loro il compito di impreziosire ulteriormente la tela.

Gli appassionati, i collezionisti, i curiosi e i potenziali acquirenti potranno ammirare modelli che hanno fatto la storia dell’automobilismo. Insieme ad essi, un ventaglio di supercar e hypercar dell’era contemporanea, destinate a scrivere nuove pagine di emozioni a quattro ruote.

Molto prestigiosa la lista dei brand che hanno accolto l’invito a partecipare all’evento, giunto all’undicesima edizione. Ecco i loro nomi: Alpine cars, Bentley, BMW Club Italia, Caterham, McLaren, Morgan, Musei Ferrari e Porsche Classic Partner Milano Est. Ad attrarre l’interesse del pubblico ci penseranno anche due anteprime nazionali, che segneranno lo sbarco nel nostro paese delle Bentley Bentayga Hybrid e Continental GT Speed.

Tra classiche e moderne, per sognare

McLaren sarà presente con due modelli: la 600LT Coupè e la GT. Sportive che raccontano una parte della storia del marchio, nella sua dimensione commerciale. Sono auto che esaltano l’interpretazione data dalla casa inglese al tema del Grand Touring. In esposizione, a Milano Autoclassica 2021, anche una Morgan Radical SR8, una Roadster 3.7, una Plus Six e una straordinaria Plus Four in un particolare colore azzurro. Questa vettura omaggia la storia del costruttore d’oltremanica e la sua capacità di gareggiare su tutti i tipi di terreno.

Porsche Classic Partner Milano Est prenderà parte all’appuntamento con una selezione di modelli che rappresentano bene la storia del brand tedesco, a partire da una Porsche 356 A Coupé del 1958, forse la versione più matura della dinastia. Si tratta di un’auto veloce, comoda, ben costruita e facile da guidare.

Nei 15 anni di produzione della 356, nelle fabbriche di Stoccarda sono state allestite poco più di 5 mila esemplari l’anno del modello. Solo nel ’64 vennero raggiunti i 10 mila esemplari prodotti. Della Porsche 911 Targa coupé, una delle vetture più iconiche del brand, viene esposto sia un telaio risalente al 1967, verniciato ed in fase di restauro, che una vettura, datata 1973.

I marchi italiani in pole position

Milano Autoclassica 2021
I 50 anni della Lamborghini Countach a Milano Autoclassica 2021

Diverse le Ferrari, Lancia, Abarth, Maserati, Alfa Romeo e Fiat in mostra, perché la storia dei marchi tricolori è nobile come poche altre. La Club House di Milano Autoclassica 2021 celebrerà il 50° anniversario della Lamborghini Countach con uno straordinario parterre di modelli che incarnano un ideale stilistico.

In programma una roadmap di appuntamenti con le supercar della casa del “toro”, a partire dall’esposizione statica di otto vetture rappresentative di cinque modelli clou della gamma, in un suggestivo assortimento di colori. Tra gli esemplari in mostra, anche una Countach LP 400 prima serie, dove LP si riferisce alla disposizione del motore longitudinale posteriore e 400 fa riferimento alla cilindrata di 4 litri.

Uun’asta a Milano Autoclassica 2021

Sabato 2 ottobre, alle ore 16.00, appuntamento imperdibile con l’asta “Auto e Moto Classiche e Youngtimer” promossa da Wannenes. Trentanove i lotti che compongono il catalogo, uniti dal fil rouge della passione per il bello e dal valore dell’unicità. Tra i mezzi a quattro ruote spicca la Porsche 911 2.7 Carrera del 1973 (lotto 29, stima 190 mila – 270 mila euro), in condizioni da concorso, nel suo colore originale Rosso India.

Da segnalare la vendita di un’Alfa Romeo GT Junior 1300 “Scalino” del 1969 (lotto 24, stima 25 mila – 45 mila euro). Quest’auto appartiene a una stirpe presentata nel 1963 come sostituta della Giulietta Sprint. Realizzata sul pianale della Giulia berlina, da cui però differiva nel passo accorciato a 235 cm, era una elegante coupé 2+2 (due posti anteriori e due più piccoli posteriori) disegnata da Giorgetto Giugiaro per conto di Bertone.

L’esemplare proposto è stato immatricolato per la prima volta nel 1969, ma fa parte di un lotto di produzione del 1968. Si tratta infatti di uno degli ultimi esemplari della cosiddetta prima serie. Fra gli esemplari in catalogo più significativi, sia dal punto di visto storico che collezionistico, c’è la Fiat 509 S Zagato del 1927 di cui esistono solo 3 esemplari al mondo (lotto 27, stima 100.000 – 150.000 euro). Belle tentazioni per i collezionisti, senza alcun dubbio.

Milano Autoclassica 2021: informazioni utili

Milano Autoclassica 2021
Alfa Romeo GT Junior “scalino” a Milano Autoclassica 2021

Biglietti

La biglietteria online è ufficialmente aperta ed i biglietti si possono acquistare direttamente sul sito della
manifestazione: www.milanoautoclassica.com

Orari

Milano AutoClassica sarà aperta Venerdì 1, Sabato 2 e Domenica 3 Ottobre 2021 ore: 09.30- 19.00

Come arrivare, parcheggiare ed altre info

PER RAGGIUNGERE LA FIERA DI MILANO RHO, SS.33 del Sempione, 28 20017 Rho (Milano)

In auto: Uscita Fiera Milano sulla Tangenziale Ovest facilmente raggiungibile dalle autostrade A4, A1, A7. In Fiera ampia disponibilità di parcheggio.

In treno: I treni arrivano alle stazioni di Milano Centrale, Porta Garibaldi e Lambrate da cui è possibile poi prendere le linee metropolitane (Linea rossa con capolinea direttamente in Fiera fermata Rho-Fiera Milano. E’ necessario munirsi di biglietto extraurbano).

Fonte | Milano Autoclassica 2021

Foto | Milano Autoclassica

Looks like you have blocked notifications!