in

Interni Alfa Romeo Tonale: una immagine, molti dubbi

Una immagine degli interni dell’Alfa Romeo Tonale introduce qualche dubbio relativo alla strumentazione utilizzata in questo momento

Ragionare con pochi dettagli a disposizione non è mai semplice. È questo il caso dell’Alfa Romeo Tonale che quasi a cadenza giornaliera produce indiscrezioni più o meno valide. Ciò che è noto è rappresentato dal fatto che i test su strada hanno subito in quest’ultimo periodo una intensità sempre crescente.

La prima C-SUV del Biscione sarà infatti presentata ad inizio 2022 per poi essere già presente in concessionaria a partire dal 4 giugno. Tuttavia la versione definitiva dell’Alfa Romeo Tonale potrebbe essere diffusa già entro la fine di questo 2021, una considerazione che effettivamente era stata ampiamente discussa a suo tempo.

D’altronde ci troviamo di fronte ad un progetto in avanzatissimo stato di sviluppo e una primissima immagine (decisamente scarna) degli interni mostra che anche dentro tutto sembra essere pronto per formalizzare linee e soluzioni in via definitiva. O quasi.

Interni Alfa Romeo Tonale Clinic
Gli interni della versione di Alfa Romeo Tonale vista durante il noto clinic test

Cosa sappiamo sugli interni dell’Alfa Romeo Tonale

Poter dire qualche cosa di certo sugli interni, definitivi, dell’Alfa Romeo Tonale è un’attività che oggi non può dare riscontri certi. Ciò che sappiamo è che l’abitacolo in versione definitiva dovrebbe differire ben poco dallo stile visto sull’esemplare utilizzato in fase di clinic test a suo tempo. Le estremizzazioni stilistiche e funzionali viste per quanto riguarda l’abitacolo della Tonale Concept vanno chiaramente escluse per ovvi motivi.

Di certo c’è che potrebbe variare ad esempio il design complessivo della leva del cambio vista sulla vettura del clinic test, il volante e poco altro. Una primissima immagine che avevamo riportato anche qui, ci fa vedere qualche dettaglio in più su quelli che saranno gli interni effettivi dell’Alfa Romeo Tonale che vedremo nei prossimi mesi.

Alfa Romeo Tonale ultimo avvistamento foto spia
In questa immagine è possibile distinguere lo schermo dell’infotainment montato a sbalzo, ma soprattutto una strumentazione tutt’altro che digitale

L’immagine che riproponiamo qui sembra confermare i dettami stilistici visti sulla Tonale esposta in fase di clinic test. C’è infatti l’ampio schermo dell’infotainment montato a sbalzo: un concetto stilistico che esulerebbe quindi dall’impostazione utilizzata sulle Giulia e Stelvio. Si può però dare un primo sguardo anche al quadro strumenti. In questo caso ci troviamo di fronte ad una soluzione che non sembrerebbe essere destinata all’utilizzo di uno schermo con strumentazione digitale. Pare infatti di scorgere una lancetta “reale” per un’impostazione del quadro strumenti di tipo analogico.

Alfa Romeo Tonale ultimo avvistamento foto spia

Le ipotesi sono due. O la strumentazione si riferisce a una versione base della Tonale, visto che l’immagine è stata ripresa a bordo dell’esemplare con i cerchi di piccole dimensioni che potrebbe configurare la variante più economica, sulla quale verrebbe utilizzato un quadro strumenti analogico oppure la imponente crisi dei chip ha imposto un cambio di passo radicale (va ricordato che anche Peugeot ha dovuto modificare in corso d’opera il quadro strumenti della nuova 308). Secondo ulteriori indiscrezioni si tratterebbe invece, più semplicemente, di un quadro strumenti non definitivo che non vedremo sulla versione definitiva della prossima Alfa Romeo Tonale.

Looks like you have blocked notifications!