in

Stellantis chiuderà una delle sue fabbriche in Cina a marzo

Il gruppo Stellantis chiuderà entro il mese di marzo del 2022 una delle due sue fabbriche in Cina, lo ha confermato il socio GAC

Stellantis

La joint venture cinese del gruppo automobilistico Stellantis con la casa automobilistica cinese GAC chiuderà una delle sue due fabbriche cinesi entro marzo 2022. Lo ha confermato nelle scorse ore GAC parlando ai microfoni della Reuters, mentre Stellantis ristruttura le operazioni nel più grande mercato automobilistico del mondo, dove fa fatica a vendere automobili. La joint venture, che attualmente ha una capacità di produrre 328.000 veicoli all’anno, ha venduto solo 12.288 veicoli nei primi sette mesi di quest’anno. Un risultato certamente sotto tono per il gruppo automobilistico che spera ancora di conquistare i cinesi con i suoi futuri modelli.

Stellantis chiuderà entro il mese di marzo del 2022 una delle due sue fabbriche in Cina

La Joint Venture trasferirà la produzione da Guangzhou a Changsha per “aumentare il tasso di utilizzo degli impianti e ridurre i costi”, ha affermato GAC in una nota. La joint venture è stata lanciata da GAC ​​e Fiat Chrysler Automobiles, che si sono fuse con PSA per diventare Stellantis. Un portavoce del gruppo automobilistico ha rifiutato di commentare. Oltre alla partnership GAC, Stellantis gestisce anche una joint venture con Dongfeng Motor Group, che ha venduto 47.788 auto tra gennaio e luglio.

Lo ha confermato il socio GAC

Ricordiamo che sempre nelle scorse ore era emersa anche l’indiscrezione che il gruppo di Carlos Tavares era interessato ad acquistare un altro 20 per cento di azioni nella sua Joint Venture GAC Fick. Vedremo dunque dalla Cina nelle prossime ore quali altre notizie arriveranno a proposito del gruppo nato dalla fusione di PSA e Fiat Chrysler Automobiles.

Ti potrebbe interessare: Stellantis Melfi: slitta apertura dello stabilimento, anche la UIL chiede tavolo urgente

Stellantis
Il gruppo Stellantis chiuderà entro il mese di marzo del 2022 una delle due sue fabbriche in Cina, lo ha confermato il socio GAC

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il gruppo ha annunciato la nomina di Christine Feuell come nuovo numero uno del marchio Chrysler

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento