in

Santander Consumer e Stellantis: si espande l’alleanza?

Santander Consumer Finance: la società lavora per espandere la sua alleanza con il gruppo Stellantis in Spagna e non solo

Stellantis
Stellantis

Santander Consumer Finance lavora per fare un gigantesco passo avanti. Cerca di espandere il suo accordo firmato con Peugeot (PSA) per espanderlo oltre quel marchio, Citroën e DS, nonché estenderlo in più degli 11 paesi in cui è in vigore, secondo fonti finanziarie.

La fusione di PSA e Fiat Chrysler nel gruppo Stellantis, compiuta lo scorso gennaio, apre le porte a una forte crescita per la controllata dell’entità presieduta da Ana Botín nel settore automobilistico. La missione, in linea di principio, è quella di servire i marchi Opel e Fiat. Se realizzata, la formula rimarrebbe da specificare. Questo tipo di accordo è solitamente strutturato attraverso joint venture.

La società finanziaria di Santander è già leader nel settore automobilistico. Fondamentale in questo è stato l’accordo delineato nel 2014 e consolidato nei due anni successivi con Peugeot. Grazie a questa alleanza, Santander Consumer ha preso il controllo del 50% delle attività di finanziamento del gruppo automobilistico francese per operare congiuntamente in 11 paesi con questi marchi. Pertanto, forniscono finanziamenti azionari ai concessionari Peugeot, Citroën e DS, nonché finanziamenti al dettaglio ai clienti dei concessionari.

La controllata di Santander, che si è fusa con Openbank e ha ottenuto un utile di 518,5 milioni nella prima metà dell’anno, cerca di innescare il suo regno nel settore del finanziamento dei veicoli. Le trattative sono in un periodo molto iniziale, quindi la banca è ancora alla ricerca di consulenti per cercare di portare a buon fine l’operazione nei prossimi mesi. Una portavoce di Santander ha rifiutato di commentare queste informazioni.

L’accordo con PSA è ancora in vigore e funziona a meraviglia. L’obiettivo di Santander è estendere questo accordo con altri marchi del gruppo Stellantis, frutto della fusione di PSA con Fiat Chrysler, annunciata a fine 2019 e firmata lo scorso gennaio.

La cattiva notizia è che Stellantis ha anche altre banche alleate. Da parte italo-americana, collabora con Credit Agricole. Resta da vedere se Santander riuscirà finalmente a entrare in possesso anche di quell’affare. L’accordo di PSA con la filiale della banca presieduta da Ana Botín non include nemmeno i marchi Opel e Vauxhall, acquisiti da Peugeot nel 2017, poiché in questa società finanziaria l’alleanza è siglata con BNP Paribas.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: nuovo accordo con Santander Consumer

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento