in

Nuova Citroen C3: ecco quando partirà la produzione

La nuova Citroen C3 entrerà in produzione alla fine di dicembre di quest’anno in India e in Brasile

Citroen CC21
Citroen CC21

Citroen di proprietà di Stellantis si sta preparando per introdurre il suo primo modello per il mercato di massa per l’India, che attualmente va sotto il nome in codice CC21. Questo nuovo modello sarà venduto anche in molti mercati emergenti, inclusa la regione sudamericana, e fonti ci dicono che sarà il sostituto del crossover Citroen C3 di ultima generazione. Siamo riusciti a mettere le mani sulle date di produzione della nuova Citroen C3, insieme ai numeri di produzione annuali stimati per l’India e all’estero.

Possiamo segnalare in esclusiva che la nuova Citroen C3 entrerà in produzione alla fine di dicembre di quest’anno. Le fonti ci dicono che la produzione in serie di questo modello inizierà contemporaneamente in India e in Sud America, con la prevista vendita in entrambe le regioni all’inizio del prossimo anno. Il debutto globale per il CC21 era previsto per maggio di quest’anno, tuttavia, l’evento è stato ritardato a causa della crisi globale COVID-19 in corso. Ci è stato detto che il CC21 vedrà un debutto globale il 16 settembre 2021.

Possiamo confermare che Citroen India punta inizialmente a produrre circa 33.000 unità della CC21 (Nuova Citroen C3) in un anno, il che si traduce in circa 2.750 unità al mese. La CC21 sarà costruita nello stabilimento di Thiruvallur e la società aveva precedentemente annunciato che la capacità di produzione sarebbe stata aumentata gradualmente a 1.00.000 unità all’anno. Per quanto riguarda i concessionari, l’azienda attualmente vende un solo prodotto, il SUV C5 Aircross , tramite 10 punti vendita in India. Mentre è probabile che il numero di concessionari aumenti in prossimità del lancio sul mercato del CC21, il modello dovrebbe essere venduto anche online, in modo simile al C5 Aircross.

L’obiettivo di produzione annuale per la CC21 in Sud America è molto più alto, a circa 71.000 unità, che sarebbero circa 5.900 unità al mese. Citroen e la sorella Peugeot sono presenti nel mercato sudamericano da molti anni. Il CC21 sarà costruito presso il PSA Porto Real Production Centre, che già costruisce altri modelli del marchio PSA e ha una capacità di circa 1.500.000 unità all’anno.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento