in

Bottas in Alfa Romeo? Vasseur vicino a Mercedes in Ungheria

Che Valtteri Bottas sia una mina vagante nel mercato dei piloti di Formula 1 che guarda alla stagione 2022 pare ormai un fatto dato per certo

Vasseur Wolff

Che Valtteri Bottas sia una mina vagante nel mercato dei piloti di Formula 1 che guarda alla stagione 2022 pare ormai un fatto dato per certo. Il finlandese, pilota della Mercedes, potrebbe effettivamente trovarsi alla sua ultima stagione con la monoposto della Stella. C’è poi l’episodio di enorme altruismo (e da gentiluomo) di George Russell che in Ungheria ha messo davanti a tutto il suo team e la posizione migliore alla sua in cui si trovava in quel momento il suo compagno di squadra Nicholas Latifi.

L’atteggiamento di George Russell potrebbe aver prodotto in Mercedes più di qualche ragionamento positivo legato a chi sarà il prossimo compagno di squadra di Lewis Hamilton. Russell è veloce, ma è in grado di ragionare da vero uomo squadra. Insomma, un set di eventualità che potrebbe allontanare Valtteri Bottas dalla posizione di scudiero di un Lewis Hamilton che ha già rinnovato con Toto Wolff. L’attuale pausa estiva dovrebbe garantire il futuro di Bottas che appare quindi sempre più vicino ad Alfa Romeo.

Di certo dopo cinque anni trascorsi in Mercedes, il cambio di passo nei confronti di un team non di primo livello potrebbe condurre Valtteri ad una revisione della sua mentalità. Tuttavia il finlandese aveva già definito di recente l’eventualità come “potenzialmente interessante”. Il nuovo regolamento atteso per il prossimo anno potrebbe effettivamente sparigliare le carte e riservargli comunque qualche interessante possibilità.

Trattativa per Bottas avviata con Frederic Vasseur

Se effettivamente Valtteri Bottas riuscisse ad approdare in Alfa Romeo Racing, a farne le spese dovrebbe essere Kimi Raikkonen che potrebbe (nell’eventualità) pensare ad un effettivo ritiro dal Circus Iridato. Ma c’è un ulteriore dato che potrebbe effettivamente significare qualcosa nell’avvio della trattativa ragionata. Gli informatissimi esperti di Auto Motor und Sport, nello specifico il giornalista Michael Schmidt, hanno fatto notare che il team principal di Alfa Romeo Racing Frederic Vasseur si aggirava all’interno del box della Mercedes in Ungheria con una certa insistenza. Sarebbero infatti almeno dieci le volte in cui è stato avvistato proprio all’interno della struttura della Stella.

Bottas Raikkonen
Valtteri Bottas con Kimi Raikkonen: il finlandese potrebbe sostituire Iceman in Alfa Romeo Racing a partire dal 2022

Di certo l’insistenza delle visite potrebbe garantire l’avvio di una trattativa piuttosto importante tra Mercedes e Alfa Romeo sul futuro di Bottas. D’altronde a gestire queste faccende all’interno del team italo elvetico è proprio Frederic Vasseur, così come ammesso dallo stesso Jean-Philippe Imparato (CEO di Alfa Romeo) qualche settimana fa.

“Al momento, l’Alfa Romeo sembra più probabile della Williams nel futuro di Valtteri Bottas”, ha ammesso lo stesso Schmidt. Sempre in Ungheria si aggirava nel paddock Didier Coton, manager di Valtteri Bottas, ovvero un ulteriore segnale sul fatto che il futuro di Valtteri Bottas sta cominciando a prendere qualche piega definitiva. Con Alfa Romeo sugli scudi.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento