in ,

Ferrari 488 Pista gareggia contro un’Opel Corsa da 1200 CV

La Corsa B dispone di due motori che erogano complessivamente più di 1200 CV

Ferrari 488 Pista vs Opel Corsa B 1200 CV drag race

L’Opel Corsa B nella sua versione sportiva GSi degli anni ‘90 montava sotto il cofano un motore aspirato a benzina da 1.6 litri, capace di sviluppare soli 108 CV di potenza. Sicuramente con queste specifiche non può reggere il confronto con una Ferrari 488 Pista dato che il suo V8 biturbo da 3.9 litri riesce ad erogare 720 CV di potenza e 770 nm di coppia massima.

Tuttavia, questa particolare Corsa GSi, che a primo impatto potrebbe sembrare di serie (a parte la roll-bar, il lunotto con prese d’aria e altre parti modificate), nasconde sotto il cofano due propulsori a quattro cilindri da 2 litri: uno montato sul posteriore e l’altro sull’anteriore.

Ferrari 488 Pista vs Opel Corsa B 1200 CV drag race
Ferrari 488 Pista motore

Ferrari 488 Pista: la supercar ha affrontato un’Opel Corsa B davvero estrema

Con una potenza complessiva pari a 1217 CV e 1300 nm di coppia, la vecchia Corsa deve sicuramente regalare emozioni considerando che pesa solo circa 1250 kg. Ovviamente, deve trattarsi di una vettura un po’ difficile da guidare visto che mancano alcune caratteristiche come l’ABS e il controllo elettronico della trazione.

Il proprietario di questa Opel Corsa l’ha comprata diversi anni fa per soli 300 sterline (350 euro), ma nel corso dei 10 anni ha investito ben 50.000 sterline (58.454 euro) per trasformarla in un piccolo bolide bimotore. Ci vuole sicuramente del fegato per metterla a confronto con una Ferrari 488 Pista, considerando che manca il Launch Control ed è presente un cambio manuale a 5 rapporti.

Ferrari 488 Pista vs Opel Corsa B 1200 CV drag race

Come ci si aspetterebbe da una vettura del genere, la trazione è quasi assente, ma una volta essere riuscita a scaricare tutta quella potenza su strada, la Corsa B si è trasformata in un vero razzo. Nonostante abbia perso la drag race contro la 488 Pista, è riuscita a batterla utilizzando soltanto un motore nella successiva rolling race.

Il terzo duello consisteva in una prova dei freni e in questo caso la supercar del cavallino rampante ha vinto senza problemi. Il confronto finale è stato un test dell’alce. Senza servosterzo e poche modifiche alle sospensioni, l’Opel Corsa B modificata non ha avuto alcuna possibilità di battere il bolide di Maranello.

È possibile scoprire maggiori informazioni sul versus cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video di Driven Media presente dopo la galleria fotografica.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento