in

Anniversario Enzo Ferrari al Modena Motor Gallery il 22-23 settembre 2018

190020.JPG

Alla sua sesta edizione, dal 22 al 23 settembre 2018, Modena Motor Gallery celebrerà al ModenaFiere l’ anniversario Enzo Ferrari. Compie 120 anni il modenese DOC e sembra incredibile che un uomo del genere (lungimirante, moderno e fuori dal comune) sia nato nell’Ottocento, come ha dichiarato Sergio Marchionne. Una visione, gestione di persone e risorse, spirito imprenditoriale e coraggio da fuoriclasse.

Enzo Anselmo Ferrari è nato il 18 febbraio 1898 a Modena, da Alfredo e Adalgisa, e fin da piccolo dimostrò subito la sua passione sfrenata per i motori ‘coltivata’ nell’officina del padre. Non fu solo il grande costruttore di auto per eccellenza ma una delle maggiori icone italiane nel mondo, uno dei personaggi più influenti del Novecento. Il Museo Enzo Ferrari a Modena ha allestito una mostra fotografica che ripercorre i momenti più significativi della sua storia, affiancato anche da campioni come Nuvolari, Castellotti, Villeneuve.

 

 

Anniversario Enzo Ferrari: riviverlo attraverso un ologramma

La celebrazione dell’anniversario Enzo Ferrari prosegue e va ben oltre la data di nascita del 18 febbraio. Per festeggiare degnamente il ‘Drake’, Modena Motor Gallery, salone internazionale dedicato al motorismo storico, ha ideato un progetto originale che coinvolgerà il pubblico grazie all’utilizzo della più avanzata tecnologia multimediale. I visitatori si ritroveranno ‘nella’ storia rivivendola in prima persona attraverso proiezioni 3D, immagini e video. Verranno esposte foto originali dell’Archivio Panini, immagini mai viste prima della vita di Enzo Ferrari. Interviste diffuse su grandi monitor ai personaggi che hanno ricoperto un ruolo importante nella sua storia (concesse dall’Archivio Fondazione Casa Enzo Ferrari) e un ologramma a grandezza naturale di Enzo Ferrari proiettato sulle pareti, tratto da un’immagine di una delle sue ultime interviste.

 

 

Le due ‘ragazze’ invitate all’anniversario Enzo Ferrari

Nel cuore dell’esposizione verranno ospitate due delle ‘ragazze’ preferite di Enzo Ferrari, di straordinario interesse storico: Auto Avio Costruzioni 815 (prima sua ‘creatura’ realizzata nel 1940) e Ferrari 195/212 Inter Vignale (1951), esemplare unico al mondo. Uno spettacolo per gli occhi ma il salone non si limiterà a questo.

Per gli amanti e collezionisti delle Ferrari, si svolgerà nell’area esterna di Modena Fiere un raduno con 100 auto del Cavallino Rampante.

 

 

L’obiettivo di Modena Motor Gallery

Il tributo diretto per l’anniversario Enzo Ferrari è il primo obiettivo del salone a cui si associa l’intenzione principale di creare un mix perfetto tra cultura, passione e business che ruotano attorno al collezionismo dei motori. Saranno presenti quasi 400 espositori: musei, dealer, club, ricambisti, artigiani, esperti di editoria e automobilia.

Quest’anno, si apre una nuova area: “Le radici del Futuro” dedicata all’auto elettrica, al suo percorso evolutivo a partire dal 1832 con la prima carrozza elettrica della storia.