in ,

Alfa Romeo Giulia e GTV al Verona Legend Cars 2018, fra 1350 auto d’epoca

A maggio sbocciano i fiori e, con loro, spunta fuori la febbre di auto d’epoca che attira anche noi alfisti assetati di storiche emozioni: Verona Legend Cars 2018 si prepara ad ospitare 1350 auto d’epoca, tra cui tante regine del Biscione, da Alfa Romeo Giulia a GTV. Auto storiche in vendita, con tanto di ricambi originali, editoria d’epoca e restauratori d’eccellenza. Nel circuito di mille metri targato ACI Verona, si assisterà alla Sfida dei Campioni ed al nuovo Trofeo Verona Legend Cars.

Auto d’epoca made in Italy in vendita, stand di decine di Club e Registri storici con raduni dal vivo e le Gare sul circuito di un chilometro: questi i tre ‘momenti’ del Salone veronese, pronto ad attirare l’interesse degli appassionati di lunga data e la curiosità delle nuove generazioni. Vi dà appuntamento dal 4 al 6 maggio al Veronafiere in Viale del Lavoro.

 

 

Alfa Romeo Giulia e GTV e ricca selezione di Ferrari

Sono 1350 le super car pronte a rappresentare a Verona la storia dell’automobile italiana. Partiamo dalle Alfa Romeo e dalle Ferrari. Il brand del Biscione, molto presente, è rappresentato da un’ampia gamma di modelli storici, dalle prime Giulia anni ’50 fino ad arrivare alle GTV anni ’90. Ricca anche la selezione di Ferrari che va dalla Testarossa alla Mondial, dalla 308 alla 348 e 355 fino alle 360 Modena più recenti.

Molto atteso al Verona Legend Cars 2018 l’incontro con il Club Alfa Romeo Padova, club fondato di recente, aperto anche ai fans più giovani: per l’occasione, sta organizzando un raduno pronto a fondere passato e presente e relativi modelli che li rappresentano, dalla Giulietta Spider Veloce del 1959 alla nuove scattanti Alfa Romeo 4C.

Che altro aspettarsi da una fiera che accoglie tante bellezze a quattro ruote? Porsche con una serie completa di modelli (911, 912, 914 e successive), le prime serie Range Rover, Maggiolini Volkswagen (berlina e cabrio), le serie Fiat 500, Fiat 600 e Mini, Lancia Fulvia e Fulvia Coupé e tanto (ma tanto) altro. E’ giusto lasciarvi con un pizzico di suspense.

Tra le star più attese: una Ritmo Abarth, un’Aurelia B20 GT 2^ serie ed un’Aurelia B24 S convertibile.

Interessante il confronto previsto tra USA e Italia con una Lincoln Continental Mark V (1977) e una Fiat 2300 Lusso (1965).

 

 

Verona Legend Cars 2018: i raduni dal vivo e le gare sul circuito di 1000 metri ACI

Auto in vendita ma anche auto d’epoca in gara e nei raduni dal vivo, all’interno del Salone di Verona con protagoniste indiscusse i modelli del Biscione dalle intramontabili Alfa Romeo Giulia alle recenti GTV/Spider 916.

Riguardo alle gare sul circuito di 1 km, i piloti daranno il meglio di sé: il 5 maggio, debutterà il Primo Trofeo Verona Legend Cars aperto a tutte le auto da corsa, storiche e moderne. Vedremo in azione piloti del calibro di Miki Biasion, Alex Fiorio, “Maximum Attack” Markku Alén, Tony Fassina e Alister McRae. Si sfideranno come in un duello percorrendo a coppie l’intero tracciato di gara, alternando la guida delle auto vincitrici anni ‘80 e ‘90 e della contemporanea Abarth 124.

La Finale si correrà domenica 6 maggio: al vincitore spetterà, in uso gratuito per un anno, una Abarth 595 stradale.