in

Ecco l’Abarth F595 che celebra i 50 anni della Formula Italia

La nuova Abarth F595 adotta la stessa tecnologia delle monoposto di Formula 4 e rende omaggio ai 50 anni dal debutto della Formula Italia voluta da Carlo Abarth

Abarth F595

In casa Abarth l’importante traguardo dei 50 anni dal lancio della Formula Italia ideata da Carlo Abarth vengono festeggiati con la nuova serie speciale Abarth F595 che adopera lo stesso propulsore già a disposizione delle attuali monoposto di Formula 4 motorizzate proprio da propulsori dello Scorpione in grado di sviluppare 165 cavalli di potenza provenienti da un’unità 1.4 T-jet Euro 6D Final. Il tributo alla Formula 4 è evidente nella denominazione che introduce proprio una F davanti alla denominazione numerica del modello; d’altronde l’attuale Formula 4 si ispira nei valori a quelli proposti a suo tempo dalla Formula Italia risultando un campionato di grande successo, apprezzato dai giovani piloti provenienti dal karting.

La nuova Abarth F595 propone dettagli racing e ha l’ambizione di puntare ai clienti più giovani del marchio, quelli maggiormente avvezzi agli aspetti prestazionali e al divertimento senza rinunciare alla tecnologia di bordo. I 165 cavalli di potenza prodotti dal 1.4 T-jet vengono erogati grazie ad un turbocompressore Garrett maggiorato con rapporto di compressione 9:1. In questo modo, a parità di pressione, viene ottimizzata la temperatura in camera di combustione raggiungendo valori di coppia massima pari a 230 Nm resa disponibile già a 2.250 giri al minuto. La velocità massima raggiunge ora i 218 km/h mentre la ripresa migliora e in quinta marcia si passa da 80 km/h a 120 km/h in 7,8 secondi. Il cambio è manuale, ma su richiesta si può avere anche l’automatico a cinque marce con palette al volante. Di poco migliore il tempo per raggiungere i 100 km/h da fermo con il manuale: 7,3 secondi contro 7,4 secondi.

Abarth F595

Scarico rinnovato

Irrinunciabile per l’Abarth F595 lo scarico Record Monza che adotta una configurazione rinnovata con quattro terminali di scarico, due per ogni lato, sovrapposti in verticale. Il ruggito espresso allo scarico risulta quindi inconfondibile, come sempre, mentre la valvola di scarico attiva si controlla col tasto Scorpion posizionato sulla plancia: in questo modo si può scegliere il rombo allo scarico in base alle proprie preferenze.

Dal punto di vista dei dettagli cromatici, la Abarth F595 è impreziosita da dettagli in Blu Rally a cominciare dalle calotte dei retrovisori esterni e il DAM anteriore e posteriore. Ne guadagna l’aspetto ora ancora più sportivo, piacevolmente esaltato dai cerchi in lega Sport da 17 pollici in nero opaco, caratterizzato dal badge identificativo F595 sul posteriore e dai fendinebbia di serie. All’interno troviamo volante in pelle e sedili sportivi Abarth, sebbene su richiesta si possono avere i Sabelt ancora più racing: l’ambiente risulta decisamente sportivo con alcuni dettagli in nero come la nuova cornice dell’infotainment e la nuova plancia in nero opaco.

Abarth F595

I nuovi dettagli Blu Rally saranno disponibili in abbinamento ai seguenti colori: Bianco Gara, Grigio Campovolo, Grigio Pista, Nero Scorpione, Grigio Record e Grigio Asfalto.

Tutto quello che serve per aumentare il dinamismo

La nuova Abarth F595 adopera di serie tutte quelle dotazioni tecniche utili per garantire massimo divertimento e piacere di guida, valori cari al marchio dello Scorpione. Le sospensioni posteriori sono Koni dotate di tecnologia FSD (Frequency Selective Damping) che permettono di migliorare le performance complessive e garantiscono uan tenuta di strada superiore migliorando maneggevolezza e stabilità. Con il selettore “Scorpion mode” sulla plancia si interviene sull’erogazione della coppia massima, sulla taratura del servosterzo e sulla risposta del motore al pedale dell’acceleratore rendendoli più reattivi.
L’impianto frenante è specifico Abarth e offre un’ottima risposta e ampi margini di sicurezza grazie anche all’utilizzo di dischi anteriori ventilati da 284 mm e posteriori da 240 mm.
Infine, rivolgendosi ad un pubblico di amanti della tecnologia, adotta il meglio della connettività: la Abarth F595 è dotata del sistema Uconnect con schermo da 7″ HD, radio DAB e connettività Apple CarPlay e Android Auto.

La Abarth F595 celebra la Formula Italia nata nel 1971 quando la Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (CSAI) collaborando con Fiat dà vita ad un nuovo campionato riservato a giovani piloti italiani con l’obiettivo di democratizzare l’automobilismo sportivo proponendo una monoposto uguale per tutti dotata di costi d’esercizio sensibilmente ridotti. Così nell’agosto del 1971 Abarth, confluito nel frattempo in Fiat, realizza il primo prototipo progettato da Mario Colucci con la supervisione di Carlo Abarth denominato Abarth SE025. La monoposto veniva equipaggiata col Fiat 4 cilindri con doppio albero a camme in testa da 1,6 litri, lo stesso utilizzato sulla Fiat 124 Sport, e disponeva di un telaio in tubi di acciaio molto resistente e completo di roll-bar integrato. Tutti i componenti furono scelti da Carlo Abarth e provenivano da vetture di serie dei marchi Fiat, Lancia e Abarth: tra i primi collaudatori della nuova monoposto ci sarà Arturo Merzario. Il successo della Formula Italia fu immediato con richieste così numerose che le prime consegne furono effettuate solo nella metà di maggio dell’anno successivo. Il debutto in gara avviene il 29 giugno 1972 sull’iconico tracciato di Monza con la vittoria di Paolo Bozzetto. Fino al 1979 molti giovani piloti le utilizzavano in pista e alcuni di loro approdarono fino al Campionato Mondiale di Formula 1, tra i quali Bruno Giacomelli, Riccardo Patrese, Siegfried Stohr e Piercarlo Ghinzani.

Abarth F595

Noleggio e soluzioni finanziarie

La Abarth F595 si può avere anche sfruttando la formula di noleggio “pay per use” di Leasys, ovvero Leasys Miles. In questo modo chiunque potrà godere delle prestazioni della piccola sportiva di casa Abarth.

Leasys Miles rappresenta infatti l’innovativa soluzione di noleggio premiata col titolo di Prodotto dell’Anno 2021 nella categoria Servizi Auto. Leasys Miles è la formula più adatta per chi utilizza l’auto con basse percorrenze annuali e vuole godersi il piacere di guida senza pensare alla gestione dell’auto. Ha una durata di 48 mesi e si caratterizza per un canone mensile vantaggioso a cui si aggiunge una quota variabile calcolata in base ai chilometri effettivamente percorsi con i primi 1.000 chilometri già inclusi nel canone. È inoltre possibile arricchire il noleggio base con altri servizi di assistenza e coperture assicurative.

Abarth F595

Si può inoltre disporre della proposta finanziaria di FCA Bank che supporta il lancio della Abarth F595 grazie alla possibilità di averla a 229 euro al mese beneficiando del finanziamento “Più” che consente, alla scadenza del contratto, di scegliere tra tre diverse opzioni: sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l’auto pagando la Rata Finale Residua o rifinanziandola, oppure restituirla. Le ulteriori soluzioni proposte da FCA Bank permettono anche il rateale tradizionale oltre ad una completa gamma di servizi assicurativi, tutti abbinabili al contratto di finanziamento.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI