in

Jeep Commander mostra nuovi fari nelle ultime foto spia

Le ultime foto spia di Jeep Commander mostrano nuovi fari per il SUV a 7 posti di Jeep che dovrebbe debuttare a breve

Jeep Commander
Jeep Commander

Jeep Commander sta gradualmente rivelando le sue linee non solo nei teaser ma anche nei prototipi che vengono puntualmente avvistati in strada. Le ultime foto, pubblicate dai nostri colleghi BF///MS su Instagram, mostrano la parte posteriore del SUV a 7 posti già con i fanali finali, confermando che avrà uno stile molto vicino alle nuove Grand Cherokee e Wagoneer, e più sottile di quello che vediamo nella Compass.

Nuovi fari per Jeep Commander

Le immagini precedenti della Jeep Commander nei test già affermavano che il SUV avrebbe avuto fari diversi. Le prime unità giravano addirittura con l’illuminazione esterna alla carrozzeria e, nelle ultime settimane, i veicoli hanno iniziato a marciare con il set definitivo, seppur completamente coperto.

Nelle nuove foto, il SUV mostra buona parte dei fari con illuminazione a LED che formano tre piccoli rettangoli e che sono posizionate appena sotto il lunotto, utilizzando una barra cromata per fare il collegamento tra loro. Questi stessi elementi appaiono nel nuovo Wagoneer, utilizzando però un singolo LED invece di essere divisi come nel Commander. Un altro dettaglio diverso su questo prototipo è il paraurti posteriore. Possiamo vedere la parte in plastica nera e un camuffamento che copre un’area inferiore, dove dovrebbe essere uno skidplate.

Uno scatto precedente mostra che il frontale avrà la classica griglia a sette barre verticali, ma non lunga come in Compass. I fari sembrano abbastanza sottili e utilizzano frecce LED nella parte superiore, mentre l’illuminazione diurna sembra essere sul paraurti, insieme ai fendinebbia, allo stesso modo del nuovo Grand Cherokee L .

Intanto, gli ultimi teaser hanno già svelato come sarà l’interno del SUV a 7 posti. Le linee generali saranno molto vicine al Compass, ma con una finitura più raffinata, utilizzando una combinazione di pelle e pelle scamosciata in parti come sedili e pannelli. Avrà molte delle dotazioni del fratellino, come il quadro strumenti digitale e il centro multimediale galleggiante.

Come il marchio ha già confermato, la Commander porterà solo motori turbo. L’opzione benzina o etanolo sarà il 1.3 turboflex da 185 CV e 27,5 kgfm lanciato di recente, sempre abbinato a un cambio automatico a 6 marce e trazione anteriore. Avrà anche l’opzione 2.0 turbodiesel, che presumibilmente sarebbe più potente del Compass da 170 CV, erogando circa 200 CV. In India si parla persino di un sistema ibrido-luce per questo motore. Avrà sempre un cambio automatico a 9 posizioni con trazione integrale. Il debutto della nuova Jeep Commander avverrà nel 2° semestre e tutto indica che la presentazione avverrà a breve.

Ti potrebbe interessare: Jeep mini SUV non arriverà in Brasile

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento