in

Stellantis ha 7 delle 10 auto più vendute a giugno in Brasile

Stellantis ha inserito ben sette vetture nella lista delle 10 auto più vendute in Brasile: due Jeep e cinque Fiat

Stellantis
Stellantis

Il Gruppo Stellantis, che a differenza dei suoi rivali non ha dovuto fermare i suoi stabilimenti in Brasile, ha inserito ben sette vetture nella lista delle 10 best seller del Paese latino americano, due Jeep e cinque Fiat.

D’altra parte, GM, che ha guidato il mercato brasiliano dal 2016 al 2020, è stata quella che ha perso più posizioni nel mese, scendendo al settimo posto. I numeri sono stati calcolati da Autoinforme.

A giugno, per ogni quattro auto vendute, una era Fiat – e la maggioranza, il 65%, attraverso la vendita diretta, principalmente alle società di noleggio. Il marchio ha ulteriormente ampliato il suo dominio sul mercato nel mese, con una quota del 26,2%, una crescita impressionante di 12,5 punti percentuali rispetto allo stesso mese nel 2020 e di 3,1 punti in più rispetto a quella registrata a maggio.

 I veicoli immatricolati sono stati 44.400, con il pickup Strada in testa e Argo subito dietro, al secondo posto. L’elenco dei 10 veicoli più venduti include anche l’utilitaria Mobi al quarto posto, il pickup Toro all’ottavo e la piccola berlina Cronos al decimo.

Con tutte e tre le fabbriche del paese paralizzate per mancanza di componenti per la maggior parte del mese, Volkswagen è riuscita comunque a mantenere la vice-leadership del mercato brasiliano a giugno, con 22.700 targhe, la metà del volume di Fiat. Con questo aveva una quota del 13,6%, il suo modello più venduto nel mese è stato ancora il vecchio Gol, che si trovava in 11° posizione.

Con lo stabilimento di Goiana (PE) attivo su tre turni, Jeep ha conquistato a giugno la sua maggiore quota storica nel mercato brasiliano, l’8%, due punti percentuali in più rispetto a un anno fa. Sono state 13.600 le consegne, divise tra Renegade, la quinta auto più venduta del mese, e Compass, la settima.

Spiccano Peugeot e Citroën, gli altri due marchi del Gruppo Stellantis in Brasile, che a giugno si sono classificate rispettivamente all’11° e al 12° posto della classifica e insieme hanno assicurato una quota del 3,3% (1,8% + 1,5%) del totale delle vendite per il mese, una percentuale che non si vedeva da tempo per le due francesi.

Alla fine del 2020 i due combinati avevano una quota di mercato inferiore al 2% in Brasile, contro il 5% di 10 anni fa, una posizione che stanno cercando di recuperare ora come parte di Stellantis.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento