in

Fiat: il rilancio in Nord America passerà da una gamma elettrificata

Il marchio italiano potrebbe ricevere nuovi investimenti per rilanciarsi in Nord America

Dopo i buoni risultati raccolti negli anni scorsi, il marchio Fiat sta vivendo una fase di profonda crisi in Nord America tanto che, nei mesi scorsi, si è parlato di una possibile uscita definitiva dal mercato d’oltreoceano per il brand. Attualmente, il marchio torinese è presente sul mercato nordamericano con modelli di scarso successo ed a fine carriera. Per il futuro ci sarà bisogno di un completo cambio di programma che potrebbe avvenire nel giro di pochi anni.

Il marchio Fiat, come confermato dal numero uno del brand Olivier Francois, guarda al futuro e punta ad avviare un completo programma di elettrificazione già iniziato con il debutto della Fiat 500 Elettrica, un modello che sta raccogliendo buoni risultati in Italia tanto da risultare l’elettrica più venduta in assoluto. Il futuro americano di Fiat potrebbe essere legato ad una veloce transizione verso l’elettrico. La gamma composta da 500X, 500L e 124 Spider non è riuscita a centrare l’obiettivo di garantire una solida presenza oltreoceano a Fiat.

Nuova 500 Elettrica

Il futuro di Fiat in Nord America: si ripartirà dalla 500 Elettrica?

I piani futuri di Fiat sul mercato nordamericano potrebbero essere decisamente diversi da quelli passati. Il primo modello ad avviare il tentativo di rilancio del brand potrebbe essere la Fiat 500 Elettrica. La city car a zero emissioni prodotta a Mirafiori potrebbe essere in grado di ritagliarsi uno spazio importante sul mercato americano, garantendo buoni volumi di vendita e profitti considerevoli.

Un possibile debutto della 500 Elettrica oltreoceano potrebbe essere confermato nel corso delle prossime settimane. Da tempo, infatti, si parla di un avvio della commercializzazione internazionale (al di fuori dei confini europei) per la vettura già nel corso del secondo semestre del 2021. Staremo a vedere se le indiscrezioni saranno confermate dai fatti.

Per restare sul mercato nordamericano, in ogni caso, Fiat dovrà poter contare su di una gamma più articolata. Al momento, il marchio non ha chiarito quali saranno i progetti futuri che arriveranno ad arricchire una gamma oramai costituita da modelli quasi tutti a fine carriera.

La 500 a motore termico, la 500L e la 500X sono modelli entrati nella parte finale della loro carriera. Anche Panda e Tipo (modelli non destinati al Nord America) sono tutt’altro che recenti. Nel giro di pochi anni, quindi, Fiat si troverà a registrare l’arrivo di una gamma completamente nuova, caratterizzata da modelli inediti e elettrificati che dovrebbero rilanciare le vendite internazionali del brand.

Tra questi nuovi modelli ci saranno progetti di segmento B, C e, probabilmente, anche D. Alcuni di questi progetti potrebbero arrivare anche in Nord America con la possibilità di provare ad avviare un programma di rilancio e mettere fine ad una crisi di vendite iniziata già da alcuni anni e che ha ridotto il brand in una nicchia del mercato. Continuate a seguirci per saperne di più.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento