in

Stellantis: importante nomina per Ana Theresa Borsari

Ana Theresa Borsari sarà responsabile dell’area globale digital e customer experience di Stellantis per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis
Stellantis

Dopo l’annuncio della ristrutturazione del Consiglio di Stellantis in Sud America, con la definizione dei nomi dei 23 dirigenti, ci si è posto il problema di quale sarebbe stata la nuova destinazione di Ana Theresa Borsari, fino ad allora direttore generale dei marchi Peugeot, Citroën e DS per il Brasile. Ora la sua nuova posizione è confermata: sarà responsabile dell’area globale digital e customer experience del gruppo per i veicoli commerciali leggeri.

L’annuncio è stato fatto dalla stessa Ana Theresa in un testo di addio che ha condiviso sulla sua pagina LinkedIn, dove spiega che nel suo nuovo ruolo avrà la missione di “sviluppare, a livello globale, una customer experience ancora più ampia, digitale e fedele, con un focus totale sulla qualità e l’esperienza dei consumatori che scelgono i veicoli commerciali Stellantis”.

Il dirigente ha iniziato la sua carriera nell’industria automobilistica nel 1995, quando ha lasciato Procon-SP ed è entrata a far parte di Peugeot do Brasil come direttore del servizio clienti. Dieci anni dopo, è diventata direttore marketing per il marchio francese nel paese e nel 2010 è stata espatriata per essere il coordinatore commerciale di Peugeot per il sud della Francia.

Successivamente, è stata direttore generale del marchio in Slovenia (2011-2013) e direttore regionale in Francia fino al 2015, quando è tornata in Brasile per essere il direttore generale di Peugeot e avviare il piano di ristrutturazione commerciale per l’azienda e le sue concessionarie. A partire dal 2018, ha anche accumulato la gestione ed è stata responsabile della riorganizzazione degli altri due marchi del gruppo PSA, Citroen e DS.

Successivamente, è stata direttore generale del marchio in Slovenia (2011-2013) e direttore regionale in Francia fino al 2015, quando è tornata in Brasile per essere il direttore generale di Peugeot e avviare il piano di ristrutturazione commerciale per l’azienda e le sue concessionarie. A partire dal 2018, ha anche accumulato la gestione ed è stata responsabile della riorganizzazione degli altri due marchi del gruppo PSA, Citroen e .

Ecco cosa ha scritto Ana Theresa Borsari sulla sua pagina LinkedIn:

“È giunto il momento di concludere un altro capitolo della mia carriera in Brasile. Questo non è un addio, ma un ‘arrivederci’ a tutte le persone che sono state al mio fianco in questo viaggio. Parto con la nostalgia nel petto e la sensazione di una missione compiuta.”

“Quindi, alla fine di questo ciclo di 5 anni, non c’è niente di più naturale che pensare a ciò che abbiamo costruito, a ciò che abbiamo lasciato in eredità. E, facendo questa riflessione, spiccano due punti: la costruzione di solidi pilastri per i marchi Peugeot e Citroën in Brasile per accelerare i loro piani nel paese.”

“E, un secondo aspetto, che è sicuramente il più importante (e senza il quale il primo non sarebbe realizzabile …) la costruzione di un team orientato ad un unico scopo: incantare il cliente. Pertanto, abbiamo fatto convergere il lavoro dei team e abbiamo dato a tutti una forte ragione per credere e perseguire lo stesso obiettivo, indipendentemente dall’area di attività.”

“Di più: abbiamo creato un differenziale, dimostrando che ponendo la customer experience al centro delle attività e seguendo il lavoro con attenzione, coerenza e rigore, garantiamo sostenibilità, longevità generando ricchezza per l’impresa.”

Ti potrebbe interessare: Stellantis vuole espandere la rete di ricarica in Brasile

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento