in

Stellantis: una svolta storica per il sito di Vesoul

Nasce ufficialmente lo stabilimento di Stellantis Vesoul con le nuove insegne che sono state installate nelle scorse ore

Stellantis Vesoul
Stellantis Vesoul

Le nuove insegne del gruppo Stellantis sono apparse senza squilli di tromba alla fine della scorsa settimana agli ingressi del sito produttivo ex PSA a Vesoul. Nasce così ufficialmente lo stabilimento Stellantis di Vesoul. Lo stabilimento dispone attualmente di circa 2.600 dipendenti.

Nasce ufficialmente lo stabilimento Stellantis di Vesoul

Come tutti gli altri siti di questo gruppo ormai globale che riunisce 14 marchi automobilistici, anche questa fabbrica si prepara a lavorare in futuro con nuovi marchi, alcuni dei quali assai prestigiosi. Passando dalla porta del sito di Vesoul, non entriamo più solo in Peugeot come si pensava fino a qualche tempo fa, ma ora anche in Jeep, Lancia, Abarth, Dodge e persino in Maserati.

La costituzione del gruppo automobilistico Stellantis, ora avviato e che richiederà ancora qualche mese per trovare i suoi esatti contorni, suppone di fatto ridistribuzioni di ruoli e senza dubbio un adattamento al mercato elettrico, che molto rapidamente dovrebbe rivoluzionare il settore.

Se si stima che il 70% dei veicoli sarà elettrico in 5 anni, si tratta di una rivoluzione che il settore sta vivendo. Questa rivoluzione fortunatamente coinvolge anche tutto il personale di PSA ma anche le autorità pubbliche che supportano l’azienda e tutti i posti di lavoro creati intorno a Stellantis Vesoul.

Potremmo aggiungere che in questo nuovo nome che lo stabilimento ha ricevuto da qualche ora ci sono tutte le domande che i dipendenti si pongono sul futuro del sito. Sul ruolo che ricoprirà all’interno del gruppo guidato da Carlos Tavares. È già noto che questa fabbrica sia famosa in tutto il mondo per la produzione di pezzi di ricambio.

Sembra che il suo futuro si rafforzi sia nel nuovo perimetro industriale ma anche nelle nuove produzioni. Se l’elettrico richiede meno pezzi di ricambio rispetto al termico su ogni veicolo, i recenti investimenti sul sito suggeriscono che non ci saranno meno attività ma anzi probabilmente avverrà esattamente il contrario.

Ti potrebbe interessare: Stellantis e Foxconn annunciano una partnership strategica

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento