in ,

Constatazione amichevole superabile con una prova contraria

In particolare, un verbale delle Forze dell’ordine ha valore superiore

constatazione amichevole

In caso di incidente, il Modulo blu della constatazione amichevole Rc auto serve a ottenere un risarcimento equo e veloce. Specie se firmato da entrambi i guidatori. Ma se c’è un ripensamento, da parte di uno dei due conducenti, si può tornare sui propri passi? Certo. Soprattutto in presenza di un verbale di sinistro delle Forze dell’ordine.

Tutto è molto semplice: Tizio firma la constatazione amichevole dicendo di essere colpevole. Così, la sua Rc auto diventerà molto più costosa, mentre Caio avrà diritto al rimborso. Ma ecco la sorpresa: le Forze dell’ordine, intervenute sul posto, indicano invece come sia Caio ad aver causato l’incidente. Un ribaltone: Tizio deve ottenere il rimborso, mentre l’altro subirà la penalizzazione delle classi di merito e il fortissimo rincaro Rca.

constatazione amichevole

Modulo blu: il giudice è libero di valutare

Infatti, se si va in Tribunale, il giudice ha massima e totale libertà di apprezzamento. Potrà stabilire che il Modulo blu della constatazione amichevole sia di grado inferiore, di fronte al verbale di Carabinieri, Polizia Stradale, Polizia Locale: ha valore probatorio di confessione esclusivamente nei riguardi del suo autore, non del magistrato. Anche perché gli agenti possono aver scovato un’infrazione al Codice della Strada da parte di uno dei due: determinante per stabilire le colpe.

Conseguentemente, la constatazione amichevole sottoscritta dai conducenti coinvolti nel sinistro e completo in ogni sua parte, compresa la data, genera solo una presunzione. Non importa se sia un Modulo blu perfetto, con tutte le informazioni, con il disegno del sinistro, la descrizione ottimale della dinamica dell’incidente.

Oltretutto, se si va sul luogo del sinistro, quanto dice la constatazione amichevole può essere in insanabile contrasto con la documentazione fotografica acquisita agli atti. E con le osservazioni svolte dal consulente tecnico d’ufficio. Nonché con la circostanza che sull’auto non erano state riscontrate tracce di collisione. Contano più questi aspetti del Modulo blu. Se la ricostruzione della dinamica dell’incidente è diversa da quella descritta dai due automobilisti, la constatazione amichevole perde forza. 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI