in ,

Quante elettriche in tutto il mondo nel 2030? Oltre 230 milioni

Questa la previsione dell’Agenzia internazionale dell’energia

vetture elettriche

Addirittura 230 milioni. Tante saranno le vetture elettriche in tutto il mondo nel 2030, standi alla previsione dell’Agenzia internazionale dell’energia (Aie). Contenuta nel rapporto “Global Electric Vehicle Outlook 2021”. 

Il rapporto parte dalla crescita del 41% nel 2020 con tre milioni di nuovi veicoli venduti a corrente. In controtendenza rispetto all’industria automobilistica globale che ha avuto una contrazione del 16%.

La prospettiva se la tendenza resta: elettriche al 7% del circolante su strada. Perfino 230 milioni (12% della quota globale) se i Governi spingeranno in questa direzione: incentivi per le elettriche, colonnine pubbliche. 

Nel 2020 l’Europa con 1,4 milioni di immatricolazioni (raddoppiate sul 2019) ha sorpassato la Cina che ne ha registrate 1,2 milioni (+9%). Così il Vecchio Continente è diventato il centro del mercato globale delle auto elettriche.

elettriche nel mondo

Boom elettriche in tutto il mondo con i bonus

Gli incentivi dei Governi, erogati per il quinto anno consecutivo, hanno raggiunto 14 miliardi di dollari. Nel 2020 le colonnine pubbliche erano 1,3 milioni, di cui il 30% veloci, segnando un aumento del 45% rispetto all’85% del 2019, con la Cina in testa. 

Ma l’Italia, in tutto questo? Male. Al 31 marzo 2021, spiega Motus-E, sul suolo nazionale sono presenti 20.757 punti di ricarica in 10.351 stazioni accessibili al pubblico. Sono 2,7 punti di ricarica elettrica per 100 km: siamo fra i Paesi messi peggio sotto questo profilo in Ue. Vedremo ora col Piano Draghi presentato all’Unione europea se il nostro Paese si evolverà in tal senso. Se le idee piacciono alla Commissione europea, questa ci assegna 248 miliardi di euro di Recovery Fund.

Il Global Electric Vehicle Outlook 2021 ricorda che i veicoli elettrici su strada più diffusi sono motocicli o ciclomotori, con oltre 25 milioni di unità vendute, la maggior parte in Asia. Occhio anche agli autobus urbani elettrificati che si stanno diffondendo rapidamente: in Italia, da segnalare il caso Milano. Ha l’obiettivo di raggiungere il 100% dell’elettrificazione del trasporto pubblico entro il 2030 e ATM (Azienda Trasporti Milanesi) ha stimato una riduzione dei suoi consumi di gasolio di 30 milioni di litri all’anno e le emissioni di CO2 di 75mila tonnellate all’anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento