in

FCA: Marchionne conferma che lascerà l’azienda nel 2019

In occasione di una conference call con gli analisti finanziari, l‘attuale amministratore delegato di FCA Sergio Marchionne ha confermato l’intenzione di lasciare la guida dell’azienda nel corso del 2019, come già ampiamente annunciato in passato. Nonostante, al momento, non sia ancora stato annunciato il suo successore, Marchionne ha ribadito la volontà di dare seguito a quanto dichiarato in precedenza sottolineando come le possibilità di restare dopo il 2019 siano “tra zero e nessuna”.

Probabilmente, Marchionne ha scelto di affermare nuovamente la volontà di lasciare FCA dopo i rumors di alcuni giorni fa in merito ad una possibile conferma del manager alla guida del gruppo italo-americano. Anche gli analisti della banca di investimenti Morgan Stanley hanno sottolineato che non ci sarebbe da stupirsi se Marchionne restasse in FCA, con il ruolo di amministratore delegato, anche oltre il 2019. 

A questo punto, dopo l’annuncio dei dati finanziari della prima trimestrale del 2018, il prossimo appuntamento in agenda per Marchionne e, più in generale, per FCA è quello del prossimo 1 giugno, data scelta dalla dirigenza del gruppo per l’annuncio ufficiale del nuovo piano industriale che chiarirà il futuro dell’azienda e di marchi come Alfa Romeo e Maserati, in particolare, per i prossimi cinque anni. 

Nel corso delle prossime settimane, in ogni caso, l’argomento relativo ad una possibile conferma di Marchionne potrebbe tornare ad essere al centro di rumors ed indiscrezioni. Al momento, questo scenario appare decisamente improbabile. Ricordiamo che il successore di Marchionne alla guida di FCA, come ribadito dallo stesso manager, dovrebbe essere scelto all’interno del gruppo stesso. Continuate a seguirci per tutti gli eventuali aggiornamenti sulla situazione. 

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.