in

Ana Theresa Borsari potrebbe lasciare la direzione di Citroën e Peugeot in Brasile

Stellantis annuncerà a breve la nuova organizzazione per il Brasile

Ana Theresa Borsari Citroën Peugeot

All’interno della nuova struttura aziendale in Sud America, che Stellantis dovrebbe annunciare nelle prossime settimane, si ipotizza che Ana Theresa Borsari possa lasciare la direzione generale di Peugeot, Citroën e DS Automobiles in Brasile. La notizia è stata diffusa nelle scorse ore da AutoData.

L’azienda non ha confermato o smentito questo cambiamento ma si è limitata nel dire che a breve verrà resa nota la nuova organizzazione del gruppo per il grande paese sudamericano, ancora soggetta a modifiche. Sempre secondo AutoData, Borsari resterà all’interno del nuovo gruppo ma dovrebbe ricoprire un altro incarico all’estero ancora da confermare se in Europa o in Africa.

Stellantis: Ana Theresa Borsari potrebbe ricoprire un nuovo ruolo all’interno del gruppo

Dopo aver lasciato Procon-SP nel 1995, Ana Theresa Borsari è entrata a far parte di Peugeot do Brazil come direttore del servizio clienti mentre 10 anni dopo è diventata direttore marketing per il marchio francese nel paese e nel 2010 è passata al ruolo di coordinatore commerciale di Peugeot per il sud della Francia.

Borsari è stata anche direttore generale del marchio in Slovenia dal 2011 al 2013 e direttore regionale in Francia fino al 2015, quando è tornata in Brasile per ricoprire il ruolo di direttore generale della casa del Leone. In questo periodo, ha avviato un piano di ristrutturazione commerciale per l’azienda e le sue concessionarie.

Dal 2018, Ana Theresa Borsari ha preso le redini della gestione ed è stata responsabile della riorganizzazione di altri due brand dell’ex gruppo PSA: Citroën e DS Automobiles. Queste sono state alcune delle sfide che Borsari ha affrontato durante la sua carriera nel settore automobilistico.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento